“Il ladro e il ciabattino”: il film-leggenda è su YouTube, gratis e in italiano

Il film a cartoni animati del premio Oscar Richard Williams arriva anche in Italia, gratis su YouTube, grazie alla collaborazione tra Enrico Gamba e Garrett Gilchrist.

Curiosità , di
“Il ladro e il ciabattino”: il film-leggenda è su YouTube, gratis e in italiano

Il cartone animato “Il ladro e il ciabattino” di Richard Williams è su YouTube, in italiano

Poco più di un anno dopo la morte dell’animatore e regista premio Oscar Richard Williams, arriva in Italia IL LADRO E IL CIABATTINO (The Thief and the Cobbler).
Il lungometraggio è diventato una leggenda nell’ambiente dell’animazione mondiale come il miglior film a cartoni animati mai realizzato. Infatti, Williams ha lavorato a questo progetto per più di 30 anni, senza riuscire a terminarlo e a distribuirlo nei cinema.
Dal 5 settembre, il film completo IL LADRO E IL CIABATTINO è disponibile su YouTube, gratis, in italiano e senza censure, grazie alla collaborazione tra lo youtuber italiano Enrico Gamba e l’attore, sceneggiatore e regista statunitense Garrett Gilchrist.
La storia della gestazione de IL LADRO E IL CIABATTINO ha dell’incredibile e rende ancora più interessante il suo recupero.

Richard Williams, il “papà” di Roger Rabbit

richard williams oscar roger rabbit

Richarda Williams (1933-2019)

La filmografia di Richard Williams vanta prestigiose collaborazioni e numerosi premi, tra cui due Annie Awards, un Emmy e ben tre Oscar. Williams ha vinto il primo Academy Award nel 1973, per il miglior cortometraggio animato, con A CHRISTMAS CAROL (1971). Nel 1989, gli sono stati assegnati il premio per i migliori effetti visivi e un Oscar speciale per la creazione dei personaggi animati del film in tecnica mista CHI HA INCASTRATO ROGER RABBIT (Who Framed Roger Rabbit, 1988) di Robert Zemeckis, di cui risulta regista non accreditato.
Nel 2016, ha ottenuto una nuova nomination agli Oscar e una ai BAFTA con il cortometraggio PROLOGUE (2015).

  • Il ladro e il ciabattino
    6.6/10 5 voti
    Leggi la scheda

    “Il ladro e il ciabattino”: la storia di un leggendario film a cartoni animati

    La storia de IL LADRO E IL CIABATTINO è ambientata in un Medio Oriente fantastico.
    Loro malgrado, un giovane calzolaio pieno di coraggio e risorse e un ladro scaltro ma maldestro diventano protagonisti di una mirabolante avventura, insieme alla bella principessa Yum-Yum e al perfido visir Zig-Zag.
    Williams ha provato a tradurre questa traccia narrativa in un film a cartoni animati sontuoso e mirabolante, non destinato espressamente a un pubblico infantile, sperimentale nell’estetica e nelle tecniche di animazione in 2D, ma non è mai riuscito a trovare il denaro necessario per realizzarlo interamente.
    Il limite principale del film di Williams, infatti, è sempre stato rappresentato dai costi. Per ottenere la resa visiva desiderata, il film, realizzato interamente a mano, senza l’ausilio di apparecchiature digitali, richiedeva almeno 24 fotogrammi al secondo, quando i migliori film Disney realizzati con tecnica tradizionale, per esempio, arrivano a 10 fotogrammi.

Un film maledetto: l’intromissione di Harvey Weinstein

locandina film arabian knight

La locandina di ‘Arabian Knight’ (1993)

Le vicissitudini e i travagli di questo film “maledetto” sono raccontate nel documentario PERSISTENCE OF VISION (2012) di Kevin Schreck e Gamba le riassume in un video pubblicato sul suo canale YouTube a fine agosto 2020.
A partire dal 1963, Williams ha cercato invano i finanziatori per realizzare IL LADRO E IL CIABATTINO, ottenendo, alternativamente, rifiuti e promesse mai mantenute.
La produzione del film è iniziata ufficialmente nel 1964, ma è proceduta a rilento nei decenni successivi.
Nel 1992, Williams giunse a una specie di versione definitiva del film, parzialmente doppiata. Tra i doppiatori originali, c’erano attori famosi come Vincent Price e Sean Connery.
Ma, in quel momento, Williams perse il controllo della produzione.
Una versione del film, completamente stravolta rispetto al progetto del regista, epurata dagli elementi ritenuti più scabrosi e rivelatasi un totale flop ai botteghini, arrivò negli USA nel 1993 prodotta dalla Miramax e dall’ormai tristemente noto Harvey Weinstein.
Il protagonista dello scandalo sessuale che, nel 2017, ha travolto Hollywood, dando origine al movimento #MeToo, è stato il promotore delle modifiche più radicali e insensate apportate al cartone animato di Williams, a partire dal titolo, che è diventato ARABIAN KNIGHT, cioè Il cavaliere arabo.

“Il ladro e il ciabattino”, una fonte per i migliori film Disney e Dreamworks

zig zag il ladro e il ciabattino pelle blu

Il Genio di Aladdin… No, cioè, Jafar… No, cioè, il visir Zig-Zag de ‘Il ladro e il ciabattino’, ecco!

Tempo dopo, nel settembre 2016, il MoMA di New York ha dedicato a Williams e al suo film maudit una serie di proiezioni speciali che, a oggi, rappresentano l’unica occasione in cui IL LADRO E IL CIABATTINO è stato presentato sul grande schermo così come era stato concepito dal regista e animatore.
The Thief and the Cobbler: A Moment in Time è una versione restaurata dall’Academy di Los Angeles del materiale realizzato e assemblato da Williams fino al 1992.
Nel tempo, però, il film incompiuto di Williams è diventato una fonte mai citata per alcuni grandi successi di famose case di produzione, come ALADDIN (1992) di The Walt Disney Company e la saga de L’ERA GLACIALE della Dreamworks Animation, che, per esempio, non fa mistero del fatto di aver attinto a IL LADRO E IL CIABATTINO per elaborare il personaggio dello scoiattolo Scrat.

L’intervento di Garrett Gilchrist e la morte di Williams

copertiva dvd the thief and the cobbler

La copertina dell’edizione dvd del 2013

Dopo quasi 50 anni di tentativi e delusioni, Williams aveva accantonato definitivamente la speranza di vedere concluso regolarmente IL LADRO E IL CIABATTINO.
Finché, Garrett Gilchrist si offrì di concludere il film.
Gilchrist riuscì a recuperare scene tagliate e fondali archiviati e, con la collaborazione di alcuni degli animatori originali, completò IL LADRO E IL CIABATTINO.
Finalmente, nel 2013, il film venne distribuito in dvd negli USA in versione Recobbled Cut, così come era stato concepito, senza le canzoni aggiunte da Weinstein, senza le sequenze animate prodotte in Asia e con circa 15 minuti in più di scene inedite e “incomplete”, cioè non colorate o mancanti di alcuni fotogrammi.
Williams è morto il 19 agosto 2019, a 86 anni, ma ha fatto in tempo a vedere realizzato il suo progetto più ambizioso che, alla luce dell’influenza avuta nel mondo del cinema di animazione, avrebbe meritato maggiore fortuna.

Il contributo di Enrico Gamba

Ora, IL LADRO E IL CIABATTINO è disponibile su YouTube gratis, in versione integrale, senza censure e doppiato in italiano, in versione Recobbled Cut Mark 4.
Come spiega sul web, Gamba ha potuto occuparsi del doppiaggio italiano e della pubblicazione online de IL LADRO E IL CIABATTINO perché, per quanto possa sembrare strano, il film di Williams non è soggetto a copyright.
La Miramax detiene i diritti di ARABIAN KNIGHT. La Disney e la Warner Bros., che, in tempi diversi, si erano offerte di finanziare IL LADRO E IL CIABATTINO, non sembrano voler rivendicare nessun diritto sul materiale in loro possesso. Williams non ha mai depositato i diritti del film.
Così, Gamba, filmaker appassionato di animazione e doppiaggio, ha contattato Gilchrist, che è anche autore di STAR WARS: DELETED MAGIC (2014), un documentario che raccoglie i dietro le quinte e le scene tagliate della prima trilogia di Guerre Stellari.

“Il ladro e il ciabattino”: il film completo, in italiano, su YouTube

Per mesi, Gamba e Gilchrist hanno collaborato all’edizione italiana de IL LADRO E IL CIABATTINO.
Ecco il risultato: siete curiosi di vedere un gioiello (non più) perduto dell’animazione? Allora, buona visione! Aspettiamo i vostri voti e commenti, nella scheda-film di NientePopcorn.it.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext