Gary Oldman nelle prime foto ufficiali di “Mank”, il nuovo film di David Fincher

Netflix ha diffuso le prime foto ufficiali di 'Mank', il nuovo film di David Fincher con Gary Oldman che racconta i retroscena di 'Quarto potere'.

Gary Oldman nelle prime foto ufficiali di “Mank”, il nuovo film di David Fincher

Netflix pubblica le prime foto ufficiali del film “Mank” di Fincher

Netflix ha appena diffuso online le prime immagini ufficiali di MANK, il nuovo film di David Fincher.
Prodotto da Netflix, il film MANK dovrebbe essere disponibile sulla piattaforma a ottobre 2020.
MANK sarà il primo film di Fincher dopo L’AMORE BUGIARDO – GONE GIRL (2014). Per dedicarsi a questo lavoro, Fincher ha sospeso la realizzazione di MINDHUNTER 3, una delle serie tv Netflix più amate dal pubblico, incentrata sulla creazione della figura del profiler criminale.

  • Mank
    Mank
    2020
    Leggi la scheda

    “Mank”: trama, cast e foto del nuovo film di David Fincher

    La trama di MANK si muove da una domanda che è entrata fra le leggende di Hollywood.
    Chi ha scritto la sceneggiatura del film QUARTO POTERE (Citizen Kane, 1941) diretto e interpretato da Orson Welles?
    Netflix non ha ancora rivelato una sinossi ufficiale di MANK, ma una nota sul film riporta: “La Hollywood degli anni ’30 viene mostrata attraverso gli occhi del feroce critico sociale e sceneggiatore alcolizzato Herman J. Mankiewicz, mentre lavora alla sceneggiatura di QUARTO POTERE per Orson Welles”.
    Il nuovo film di Fincher, quindi, dovrebbe raccontare una serie di retroscena legati al film di Welles. In particolare, MANK potrebbe concentrarsi sulle diatribe tra Welles e lo sceneggiatore Herman J. Mankiewicz, in merito ai credits sulla sceneggiatura di QUARTO POTERE.
    Nel cast di MANKGary Oldman è Mankiewicz, mentre Tom Burke interpreta Orson Welles. Tra gli altri protagonisti del film, spiccano le attrici Lily Collins e Amanda Seyfried.

“Mank” e i retroscena di “Quarto potere” di Orson Welles

La data scelta da Netflix per la pubblicazione delle prime foto di MANK non è casuale. Il 5 settembre 1941, infatti, dopo varie anteprime nazionali, QUARTO POTERE di Orson Welles debuttava ufficialmente nei cinema degli Stati Uniti.
L’ultimo film di Fincher è stato girato in gran parte al Kemper Campbell Ranch di Victorville, in California, dove Mankiewicz trascorse più di due mesi, lavorando alla prima bozza di una sceneggiatura che, successivamente, sarebbe stata considerata tra le migliori della storia del cinema.
Noto per la sua passione per l’alcool, in quel periodo, Mankiewicz riuscì a evitare di bere, perché al ranch vigeva una decisa politica anti-alcool, e riuscì a concentrarsi al 100% sul film da presentare a Welles.
La prima versione della sceneggiatura si intitolava Americans e contava più di 300 pagine. La bozza venne ridotta drasticamente della metà.
Nel 1942, QUARTO POTERE venne candidato a 9 Oscar e ne vinse solo uno, proprio quello per la migliore sceneggiatura.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext