2003

Timeline – Ai confini del tempo

/ 20035.8125 voti
Timeline – Ai confini del tempo
Timeline – Ai confini del tempo

Catapultati nella Francia del XIV secolo mentre tentano di ritrovare un docente, alcuni studenti di archeologia dovranno sopravvivere ad un mondo ostile, lontano dal vivere civile a cui sono abituati.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Timeline
Attori principali: Paul WalkerFrances O'ConnorGerard ButlerBilly ConnollyDavid ThewlisAnna Friel, Neal McDonough, Matt Craven, Ethan Embry, Michael Sheen, Lambert Wilson, Marton Csokas, Rossif Sutherland, David La Haye, Steve Kahan, Christian Tessier, Marie-Josée Colburn, Richard Zeman, Patrick Sabongui, Vlasta Vrána, Cas Anvar, Stephanie Biddle, Amy Sloan, Paul Tuerpe, Marian Collier, Christian Paul, Edward J. Rosen, Stephen Liska, Bruce Ramsay, Stéfanie Buxton, Cecile Cristobal
Regia: Richard Donner
Sceneggiatura/Autore: Jeff Maguire, George Nolfi
Colonna sonora: Brian Tyler
Fotografia: Caleb Deschanel
Costumi: Jenny Beavan, Blanche Boileau, Clare Spragge
Produttore: Richard Donner, Lauren Shuler Donner, Jim Van Wyck, Don Granger, Gary Levinsohn, Michael Ovitz
Produzione: Usa
Genere: Azione, Drammatico, Fantascienza
Durata: 116 minuti

Passo falso di Donner / 30 Dicembre 2016 in Timeline – Ai confini del tempo

Può un regista che ha sfornato film epici come Arma Letale o i Goonies, ma anche semplicemente ben fatti (come Solo 2 Ore, S.O.S. Fantasmi ecc.) fare una schifezza clamorosa? La risposta sì, e questo film sconclusionatissimo ne è la prova. Una trama ingurbugliatissima e totalmente incapace di coinvolgere o interessare mescola viaggi nel tempo, XIV secolo e diecimila sottotrame mal sviluppate o lasciate da parte. Il cast era discreto, con il buon Paul Walker, Frances O’Connor, Gerard Butler, David Thewlis, Anna Friel e Matt Craven tra gli altri. Ma non sembra davvero un film di Donner…

Leggi tutto

30 Novembre 2014 in Timeline – Ai confini del tempo

Di film che sfruttano uno dei desideri reconditi dell’essere umano, quello di viaggiare nel tempo, ce ne sono a bizzeffe e questo si attesta più o meno su un buon livello, con una ricostruzione storica abbastanza accurata e una trama più o meno interessante, ma alla fine tutto quanto mi è sembrato un po’ sempliciotto(Richard Donner ha fatto di meglio nella sua carriera, basti pensare a due soli titoli, “i Goonies” e il bellissimo “LadyHawke”).
Non è da buttare, ma mi aspettavo qualcosa di più…

Leggi tutto

3 Novembre 2011 in Timeline – Ai confini del tempo

Nonostante abbia letto il libro di Michael Crichton (che consiglio a tutti), il film mi è piaciuto abbastanza.
Per problemi di durata, hanno limitato la spiegazione scientifica (Crichton si dilungava in 100 pagine di dettagli sulla creazione della macchina), riducendola a pochi minuti.
L’inizio è un pò lento, con la presentazione dei personaggi alle prese con gli scavi archeologici nel sito di Castlegard. Poi dopo il viaggio nel passato, il ritmo decolla e il film si fa sempre più interessante senza un attimo di pausa.
A me piace molto il medioevo come periodo e quindi, come il romanzo, ho apprezzato il film anche per questo motivo.
Non mi ha entusiasmato la prova di alcuni attori, forse x colpa del doppiaggio. Sia Paul Walker (Chris, figlio del professore) che Frances O’Connor (la ragazza di cui Chris è innamorato) offrono una recitazione scialba o entusiasmo esagerato.
Meglio l’altra “coppia” Gerard Butler (bravo nei panni di Marek), Anna Friel (Claire).
Bravo “bastardo” anche Lord Oliver (Michael Sheen).
Richard Donner (il regista, autore anche della serie di Arma Letale, già alle prese con il medioevo in Ladyhawke) compare all’inizio nei panni dell’automobilista.
Purtroppo, leggendo tanti libri, la mia memoria nei confronti di alcuni particolari non è precisa ma nel film non mi sono ritrovato alcune scene.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.