Recensione su The Town

/ 20106.8230 voti

10 Giugno 2013

Doug, causa amicizie sbagliate e con un padre criminale, entra nel giro della malavita. Durante una rapina al caveau ad un grosso istituto bancario di Charlestown, Boston, viene presa in ostaggio la direttrice dell’istituto, Claire. Dopo la sua liberazione, Doug inizia a pedinarla e inevitabilmente nascerà una storia d’amore, fino a quanto tutte le bugie sulla quale si fonda, non vengono svelate.

Nonostante la storia non risulti essere originale, un bravo ragazzo che però è immischiato in sporchi affari, che si innamora e basa la sua storia su menzogne, ma con una profonda voglia di cambiare e condurre una vita normale, Ben Affleck, alla seconda prova da regista, gestisce bene un film con molteplici caratteri diversi tra loro, all’interno di un contesto del classico film d’azione, che non si limita però ad inseguimenti e sparatorie, ma presenta dei dialoghi frenetici e nervosi di ottima qualità.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext