2018

A Futile and Stupid Gesture

/ 20186.810 voti
A Futile and Stupid Gesture
A Futile and Stupid Gesture

Dal libro omonimo di Josh Karp. Doug Kenney è stato tra i fondatori di 'National Lampoon', una rivista satirica nata negli anni Settanta e rimasta attiva fino al 1998. Per lungo tempo, l'irriverente magazine è stato un punto di riferimento per la comicità mondiale.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: A Futile and Stupid Gesture
Attori principali: Will Forte, Domhnall Gleeson, Martin Mull, Thomas Lennon, Joel McHale, John Gemberling, Matt Walsh, Rick Glassman, Jon Daly, Seth Green, Matt Lucas, Paul Scheer, Lonny Ross, Neil Casey, Armen Weitzman, Jackie Tohn, Natasha Lyonne, Emmy Rossum, Camille Guaty, Elvy Yost, Meera Rohit Kumbhani, Liz Femi, Brian Huskey, Harry Groener, Annette O'Toole, Jeremey Penn, Joe Lo Truglio, Jake Jacobson, Erv Dahl, Jack Andrew Cook
Regia: David Wain
Sceneggiatura/Autore: John Aboud, Michael Colton
Fotografia: Kevin Atkinson
Costumi: Debra McGuire
Produttore: Ed Helms, John Aboud, Michael Colton, Peter Principato, David Wain, Edward H. Hamm Jr. , Sean McKittrick, Ben Ormand, Jonathan Stern
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Biografico
Durata: 101 minuti

National Lampoon / Animal House / 5 agosto 2018 in A Futile and Stupid Gesture

film divertente che parla della genesi e di come la rivista National Lampoon abbia rivoluzionato una certa comicità (arrivando fino ai giorni nostri), io mi sono divertito, la narrazione è fluida originale e sopratutto ridi nel vedere questi folli che cercano di riscrivere la comicità dai '70 in poi, consigliatissimo.

NATIONAL LAMPOON’S BIOPIC / 29 gennaio 2018 in A Futile and Stupid Gesture

"A FUTILE AND STUPID GESTURE" è un biopic targato netflix. Il film racconta di Doug Kenney e del suo contributo alla comicità moderna. Fondatore della rivista umoristica National Lampoon e co-sceneggiatore di due pellicole cult come Animal House e Caddyschack.

La narrazione è estremamente intelligente, anche grazie ad un montaggio ben scandito, e... continua a leggere » divertente anche nei momenti più dolorosi. Nonostante alcuni fatti vengano alterati per fini drammaturgici (viene esplicitamente detto), per certi versi questo denota una certa onesta verso lo spettatore che normalmente viene preso in giro fin dall'inizio con frasi tipo "una storia vera" e poi non lo è quasi mai. Molto meglio una storia vera falsa.

Buone esibizioni, regia sagace, scrittura brillante e musiche frizzanti.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.