Sentinel

/ 19776.97 voti
Sentinel

Film tratto da un romanzo di Jeffrey Konvitz. Alison è una giovane top model di successo. La ragazza, fidanzata con un avvocato vedovo, si trasferisce a vivere da sola in un appartamento di proprietà della diocesi di New York. Col trascorrere dei giorni, Alison si imbatte negli altri inquilini dello stabile, individui piuttosto bizzarri. Eppure, la responsabile degli affitti, Miss Logan, afferma che, oltre ad Alison, nell'edificio, viva solo un anziano prete non vedente.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Sentinel
Attori principali: Cristina Raines, Chris Sarandon, Martin Balsam, John Carradine, José Ferrer, Ava Gardner, Arthur Kennedy, Burgess Meredith, Sylvia Miles, Deborah Raffin, Eli Wallach, Christopher Walken, Jerry Orbach, Beverly D'Angelo, Gary Allen, Tresa Hughes, Kate Harrington, Jane Hoffman, Elaine Shore, Hank Garrett, William Hickey, Jeff Goldblum, Nana Visitor, Tom Berenger, Richard Dreyfuss, Robert Gerringer, Diane Stilwell, Charles Kimbrough, Billie Perkins, John Getz, Mostra tutti

Regia: Michael Winner
Sceneggiatura/Autore: Michael Winner, Jeffrey Konvitz
Colonna sonora: Gil Mellé
Fotografia: Richard C. Kratina
Costumi: Peggy Farrell
Produttore: Michael Winner, Jeffrey Konvitz
Produzione: Usa
Genere: Azione, Horror
Durata: 92 minuti

Dove vedere in streaming Sentinel

20 Novembre 2022 in Sentinel

Horror anni ’70 che si rifà al filone demoniaco di “Rosemary ‘s baby”, “l’esorcista” e “the Omen” e che mescola vari elementi del genere (una casa stregata, i demoni, porte infernali) con un’atmosfera mistica e inquietante che tutt’oggi colpisce.
Cast composto da vecchie (John Carradine, Josè Ferrer, Eli Wallach, Ava Gardner, David Balsam) e nuove glorie (Christopher Walken e Jeff Goldbum) purtroppo poco sfruttato.
Peccato il romanzo sia introvabile quasi quanto il sacro Graal.

Leggi tutto

Quasi meglio del libro / 28 Ottobre 2022 in Sentinel

Il libro di Jeffrey Konvitz, purtroppo uscito in una sola e ormai rara edizione italiana di qualche decennio fa, è un piccolo capolavoro di suspense prima ancora che di horror, per la sua capacità di avvincere il lettore in un crescendo di fatti prima apparentemente banali, poi sempre più inquietanti, infine inspiegabili, per arrivare alla terrificante spiegazione conclusiva.
Tutto questo rimane uguale nel film, che è dunque in caso raro di trasposizione cinematografica di un buon libro senza perdere nulla. Anzi, il film aggiunge un ritmo più rapido e incalzante alla narrazione.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.