Recensione su Lo Hobbit - La desolazione di Smaug

/ 20137.1576 voti

Lo Hobbrobrit – La desolazione… e basta / 29 Dicembre 2013 in Lo Hobbit - La desolazione di Smaug

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Come succede alla fine di una grande storia d’amore, ho deciso di prendermi un paio di giorni di riflessione per esprimermi lucidamente su questo ennesimo film di Peter Jackson sui libri di Tolkien. Parlo con il mio cuore di nerd in mano, un cuore che ha battuto forte ad ogni scena della trilogia de ” Il Signore degli Anelli”, ma che ha smesso di palpitare già dal primo capitolo del “Lo Hobbit”.
Non sono uno di quei puristi scassapalle che criticano anche una virgola fuori posto di un film tratto da un romanzo, non voglio che un regista e uno sceneggiatore ripropongano al cinema ogni singola riga di un libro, anzi la loro libertà di espressione potrebbe aggiungere un tocco personale alla storia e renderla addirittura più appassionante. Un mix vincente che ho trovato in alcuni film, pochi a dir la verità, ma “Lo Hobbit – la desolazione di Smaug” di sicuro non è tra questi. I film sulla saga de “Il Signore degli Anelli”, con tutti i loro difetti, i loro limiti, le loro inesattezze, sono riusciti, almeno secondo me, a far rivivere le atmosfere e le sensazioni trasmesse dal libro di Tolkien (ancora ho i brividi pensando alla carica della cavalleria di Rohan nella battaglia di Minas Tirith o all’eco delle inquietanti voci degli orchetti nelle miniere di Moria). “Lo Hobbit”, invece, non mi ha dato alcuna emozione. L’unica parte che ho apprezzato è l’incontro tra Bilbo e Smaug, fatto veramente bene e capace di dare un sussulto allo spettatore, tuttavia non è sufficiente per salvare il film.
Con 10000 effetti speciali creati con la computer grafica e con la maestosa scenografia, sinceramente, non so cosa farmene se non c’è qualcosa in grado di coinvolgermi. Per non parlare di scelte discutibili come l’introduzione di personaggi inventati come Legolas e Tauriel o la decisione di fare il drago con due sole zampe tipo un pollo… ripeto, mettere cose diverse rispetto al romanzo originale non è un male (a onor del vero Smaug è spettacolare, nonostante sia una semplice viverna), il problema è che se decidi di farlo… FALLO COME SI DEVE, PORCA MISERIA!!!! Personaggi inutili, scene inutili, dialoghi inutili che rallentano il ritmo del film, specialmente quelli che riguardano l’indecente love-story tra Tauriel e Kili, cioè tra l’elfa dai capelli rossi con la tempesta ormonale e il nano figo e belloccio della compagnia di Thorin… secoli di racconti fantasy, di scontri epici tra elfi e nani buttati nel cesso per tirare fuori una mini-storia d’amore modello Twilight ?! No Jackson, non ci siamo proprio. Capisco la libertà dell’artista, capisco l’esigenza di richiamare un pubblico più giovane e variegato per fare cassa, capisco anche l’inesorabile avanzare dell’età, però a tutto c’è un limite!

8 commenti

  1. Joel / 29 Dicembre 2013

    Non diamo tutto il merito o il demerito del film al regista: la sceneggiatura è stata scritta da quattro persone

  2. Gozer il Gozeriano / 29 Dicembre 2013

    …come nel Signore degli Anelli. Non sarà tutto merito o demerito suo, ma con qualcuno devo pur prendermela ed essendo sceneggiatore e regista il maggior indiziato è proprio Jackson.

  3. bruca / 30 Dicembre 2013

    Ecco delle zampe del drago non lo sapevo 😀 però sì, la pseudo storia d’ammòre tra la elfa e Kili ha rotto pure a me. Che palle. E pure il Legolas dagli occhi quasi trasparenti e con la faccia gonfia non mi piace.
    Il primo della trilogia mi è piaciuto molto di più, però mi era capitato anche nel signore degli anelli: le due torri mi hanno un po’ annoiata perchè era tutto un prepararsi alla grande guerra, quindi magari è così anche con questo.

    • Gozer il Gozeriano / 30 Dicembre 2013

      l’ultimo capitolo dovrebbe essere quello con più azione, almeno leggendo il libro, speriamo… e speriamo pure che non ci ammorbino con la presenza di nuovi Edward e Bella della Terra di Mezzo xD

  4. Gozer il Gozeriano / 30 Dicembre 2013

    io sarei più per uno sbranamento da parte di un branco di warg famelici xD

  5. bruca / 30 Dicembre 2013

    lo ammetto, ho dovuto guglare warg 😀 e ci sto solo se così salva Legolas dall’Albino Storpio, altrimenti no, non incitiamo la violenza degli orchi e delle loro bestiole

Lascia un commento

jfb_p_buttontext