Recensione su Taxi Driver

/ 19768.2879 voti

Solitudine e follia a New York / 19 Giugno 2016 in Taxi Driver

Il tassista splendidamente interpretato da De Niro, è uno dei personaggi iconici del cinema.
Solitario e asociale, precipita inesorabilmente nella follia.
New York è l’altra protagonista del film, la parte più malsana della città.
La regia di Scorsese è eccezionale, e ovviamente il film è un capolavoro, anche se il finale non mi ha convinto in pieno.
Non gli dò 10, perché trovo assurda la musica sensuale e languida che accompagna gran parte del film, e che non ci azzecca nulla con questa storia.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext