Fargo

/ 20148.1239 voti
serie tvFargo

Serie televisiva composta da stagioni autoconclusive.
La prima è ambientata in Minnesota, nel 2006, quando un pericoloso delinquente, Lorne Malvo, inizia a muoversi tra le cittadine di Bemidji e Duluth.
La seconda stagione prende il via in un passato ancora più remoto: 1979, la famiglia Gerhardt gestisce da almeno due generazioni i traffici illeciti nella città di Luverne.
La terza stagione è ambientata nel 2010, sempre in Minnesota. Emmit Stussy è il carismatico re dei parcheggi. Suo fratello minore Ray, da sempre oppresso dalla sua figura, è in perenne competizione con lui. Inizialmente, la sfida tra i fratelli Stussy si concretizza in una serie di piccoli furti, ma poi deflagra in maniera molto più drammatica.
La quarta stagione è ambientata negli anni Cinquanta del Novecento, nel Missouri. Si sono appena acquietati due importanti flussi migratori: quello dall'Italia, con gli immigrati che hanno finito per stabilirsi in città più a nord, e quello degli afroamericani, che hanno lasciato molte città del Sud. Ma a Kansas City sono rimasti due grandi criminali, un italiano e un nero, che controllano l'economia alternativa della città: furti e droga.

Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Fargo
STAGIONI/EPISODI: 4 Stagioni , 41 episodi, in corso
Durata episodi: 43 min.
Attori principali: Chris RockChris RockJessie BuckleyJessie BuckleyJason SchwartzmanJason SchwartzmanBen WhishawBen WhishawJack HustonJack HustonSalvatore Esposito, Emyri Crutchfield, Andrew Bird, Anji White, Jeremie Harris, Matthew Elam, Corey Hendrix, James Vincent Meredith, Francesco Acquaroli, Gaetano Bruno, Karen Aldridge
Creata da: maschioNoah Hawley
Colonna sonora: Jeff Russo
Produttore: Joel Coen, Ethan Coen, Warren Littlefield, Noah Hawley
Produzione: Usa
Genere: Crime, Drama, Mini-Series, Thriller
Network: FX

Dove vedere in streaming Fargo

la prima / 24 Ottobre 2020 in Fargo

Tre serie slegate l’una dall’altra. Molto bella la prima serie, mediocri le altre

Mezza delusione / 3 Luglio 2017 in Fargo

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

PRIMA STAGIONE:
produzione e recitazione di altissimo livello , ma la trama ha buchi (talvolta enormi) di sceneggiatura che francamente non mi sarei aspettato. Pensavo sbrogliassero tutto nell’ultima puntata…e invece nulla.
Peccato, perchè la scenografia è azzeccatissima , cosi come anche i personaggi. Se vi è piaciuto il film , su questi aspetti non resterete delusi.
Anche il finale poteva essere (decisamente) migliore.
Buchi : perchè Malvo aveva registrato le cassette ? perchè decide di “aiutare” Lester in ospedale? perchè il nipote di Lester non dice nulla quando lo vede uscire dalla stanza dove aveva messo la pistola nel suo zaino?
Inoltre , fatto abbastanza fastidioso , ci sono dei personaggi che non c’entrano una fava e sembra siano li solo per allungare il brodo , come ad es i due agenti di colore dell’FBI. A questi, tanti, troppi dialoghi che non servono a niente.
Billy Bob Thorthon si conferma un attore strepitoso. Un pò meno Freeman, che sembrava veramente troppo Bilbo catapultato nella realtà noir di Fargo e dintorni.

Insomma, mi aspettavo molto di più. Anche se certamente non posso dire che sia una serie brutta.

ps = bella la trovata di come Stavros trova i soldi 🙂 veramente una chicca.

Leggi tutto

Una delle più belle serie mai viste. / 26 Maggio 2016 in Fargo

Contiene di tutto, ma soprattutto una sanissima dose di follia pura. Una di quelle serie che si divorano in qualche giorno.

Serie meravigliosa / 14 Marzo 2015 in Fargo

La serie è un autentico capolavoro che riprende in maniera strepitosa le ambientazioni, le trame e le vicende proposte nel celebre film dei Cohen, che non a caso ne sono produttori. Un perfetto bilanciamento tra thriller e noir, unito a sequenze in perfetto “stile cohen” ne fanno una splendida viceda, che riprende nella maniera più giusta quanto rappresentato nel film. Ottimi attori, il protagonista decisamente ben calibrato, ma soprattutto è necessario citare lo straripante, eccezionale, incredibile, Billy Bod Thornton. La sua interpretazione è a dir poco magistrale, diventando forse la figura che più simboleggia la riuscita dell’intera opera.

Leggi tutto

FOLLIA / 24 Febbraio 2015 in Fargo

Follia pura ….
Follia nelle azioni ,nei dialoghi e nei sanguinosi assassini ,la follia portata al massimo ,cosi’ al massimo da SEMBRARE vera ,come dice la scritta iniziale ….
questa “”E'”” una storia vera.