Recensione su Rocky II

/ 19796.6236 voti

Buonissimo seguito / 13 febbraio 2017 in Rocky II

Il seguito del leggendario Rocky è un ottimo titolo, sicuramente non un capolavoro iconico come il primo, ma decisamente ben fatto e ben diretto dallo stesso Sylvester Stallone, al suo esordio come regista. Il film riprende da dove è finito il primo: Apollo ha battuto Rocky ai punti, vuole risfidarlo per vincere per KO, ma Rocky ha deciso di ritirarsi. Vuole vivere con Adriana, infatti i due si sposano e lei aspetta anche un figlio. Ma Rocky non riesce a campare e a trovare un lavoro decente, vista la sua scarsa istruzione. Questo, e anche il ritorno nella palestra di Mickey, oltre alle continue provocazioni di Apollo deciso più che mai a distruggerlo, gli faranno cambiare idea sul suo ritiro e ci porteranno al secondo atto della sfida tra i due. Come detto in apertura i livelli d’eccellenza del primo non sono raggiunti, ma è un seguito validissimo che punta giustamente punta molto sulla recitazione (tutti come sempre molto bravi) e sullo spettacolo del match finale, oltre che sull’emotività che riesce a trasmettere. Una curiosità sul doppiaggio di Rocky: non c’è più il bravissimo Gigi Proietti, ma, in compenso, c’è il mitico Ferruccio Amendola, che è sempre a dir poco un piacere sentirlo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext