Poseidon

/ 20065.3138 voti
Poseidon

In seguito all'impatto con un'onda anomala, una lussuosa nave passeggeri si ribalta, costringendo i passeggeri a fare l'impossibile per mettersi in salvo.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Poseidon
Attori principali: Kurt RussellRichard DreyfussJosh LucasJacinda BarrettEmmy RossumMike Vogel, Mía Maestro, Jimmy Bennett, Andre Braugher, Freddy Rodríguez, Kevin Dillon, Kirk B.R. Woller, Fergie, Gabriel Jarret, Adam Jones
Regia: Wolfgang Petersen
Sceneggiatura/Autore: Mark Protosevich
Colonna sonora: Klaus Badelt
Fotografia: John Seale
Costumi: Erica Edell Phillips
Produttore: Sheila Allen, Todd Arnow, Chris Briggs, Kevin Burns, Mike Fleiss, Akiva Goldsman, Duncan Henderson, Barbara Huber, Kimberly Miller, Wolfgang Petersen, Ben Waisbren, Jon Jashni
Produzione: Usa
Genere: Azione, Thriller, Disaster
Durata: 99 minuti

Una catastrofe capovolta / 14 Ottobre 2018 in Poseidon

“Poseidon” è un film catastrofico del 2006, remake del classico “L’avventura del Poseidon”. Un film pieno di suspense e di tensione, dove una lussuosa nave da crociera viene colpita da un’onda anomala, rimanendo a galla capovolta! Inizia così una frenetica lotta per la sopravvivenza da parte dei protagonisti. Pellicola molto bella con ottimi effetti speciali, dove merita la sequenza del ribaltamento della nave. Scena epica!

Leggi tutto

Ennesimo inutile remake / 1 Agosto 2015 in Poseidon

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ennesimo remake, ennesimo ricordo di un classico rovinato(è la volta di “Poseidon”, il bellissimo film datato 1972 di Ronald Neame con protagonisti Gene Hackman e Shelley Winters), ennesima americanata con tanto di finale in stile “Armageddon”(il papà che si sacrifica al posto del futuro genero per amore della figlia).
Forse sarò l’unica, ma continuo a ritenere il signor Petersen un regista più che sopravvalutato, che al di là dell’uso massiccio di effettoni speciali non sa dare null’altro alle sue pellicole e questo film non fa eccezione, siamo ben lontani dall’originale di Neame, a parte il ritmo calzante che attira tutta l’attenzione non c’è altro da rilevare, una trama che alla fine risulta scontata e prevedibile, con alcune esagerazioni che rendono ancor più, a mio modesto parere, risibile questo film-
I personaggi sono male caratterizzati( alcuni vengono addirittura abbandonati a loro stessi come il capitano della nave) manca totalmente in loro quella profondità psicologica che avevano invece i protagonisti dell’originale.
Anche la prova attoriale non è stata particolarmente esaltante, da Josh Lucas a Kurt Russell a un invecchiato Richard Dreyfuss(la star di “Incontri ravvicinati del terzo tipo”).
Alla fine tanti effetti speciali e nulla più, ma d’altronde questo è il cinema di Petersen, nulla più.

Leggi tutto

21 Aprile 2013 in Poseidon

Senza lode e senza infamia, all’epoca lo andai a vedere per accontare la compagnia maschile che scarrozzava noi donzelle in giro per la città. Non l’avrei visto e non l’ho più rivisto.

15 Aprile 2012 in Poseidon

Troppo veloce.
Capisco che al giorno d’oggi nessuno vuole perdere tempo in chiacchiere ma in film come questo devi “affezionarti” ai personaggi e soffrire con loro mentre cercano di salvarsi.
Nonostante tutti i trucchi che oggi possono essere utilizzati ritengo il precedente Poseidon un capolavoro rispetto a questo film.

13 Febbraio 2012 in Poseidon

Questo remake del film originale con Gene Hackman e Ernest Borgnine non mi è proprio piaciuto: sceneggiatura piatta, interpreti fuori ruolo, effetti speciali discutibili.
Non aveva senso riproporlo. Sarà la sindrome da saturazione di “Titanic”. Ad ogni modo non mi ha convinto.
Ma trasmetterlo adesso, ad un mese esatto dall’ affondamento del Concordia, mentre in tv imperversano filmati di Schettino che ne sbaglia una dopo l’altra, mentre Giletti e Sottile pigiano l’acceleratore della cronaca e Vespa ricostruisce modelli in scala della nave, mentre in rete si diffondono a macchia d’olio le battute ed i post di scherno dell’inutile comandante, beh insomma, mi sembra davvero fuori luogo.
Per rendere più inguardabile ciò che di per sè era inguardabile.
Congratulazione a chi pianifica la programmazione dei film in tv!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.