Recensione su L'arrivo di Wang

/ 20125.425 voti

I Manetti Bros. e la fantascienza. / 8 Settembre 2014 in L'arrivo di Wang

I Manetti Bros. si cimentano anche con la fantascienza, proponendo un plot abusato ma interessante, mostrando padronanza di mezzi, temi e linguaggi.

Peccato che i limiti economici della produzione siano evidenti laddove dovrebbero supportare la storia, cioè negli effetti speciali: studio ed animazione di Wang a parte, diciamo sufficiente, sono soprattutto le sequenze finali a deludere, facendo sfoggio di effetti visivi francamente discutibili.
Mentre in taluni film del passato la grettezza degli effetti speciali era in grado di conferire, se vogliamo, un certo fascino alla pellicola di turno, qui il pressapochismo della computer graphic produce un risultato finale decisamente risibile.

Tremenda l’interpretazione dell’attrice protagonista, Fantastichini fa quanto gli spetta.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext