Recensione su L'acchiappadenti

/ 20105.252 voti

Sembra una cavolata…e infatto lo è / 22 settembre 2017 in L'acchiappadenti

Ricordo un Monday Night Raw del 2012 nel quale John Cena prendeva (giustamente) in giro The Rock per questo film, che avevo avuto la fortuna di non vedere fino ad oggi. Bè, fa schifo. C’è The Rock che interpreta un giocatore della Minor League di hockey che si fa chiamare la “Fatina dei Denti” perché quando entra in campo fa sempre perdere un dente all’avversario di turno, fregandosene del gioco. Come carattere però non è una cattiva persona, solo che non crede nei sogni ed è molto deciso (fin troppo) nel dire direttamente in faccia, soprattutto ai bambini, di non sognare. Fatto sta che una volta dice alla figlia della sua fidanzata (Ashley Judd) che la fatina dei denti non esiste, e, la stessa notte, viene portato nel mondo delle fate (dove a comandare c’è Julie Andrews), dove, per punizione, viene costretto a fare effettivamente la fatina dei denti, con tanto di tutina. Come potrete immaginare il film si baserà tutto su equivoci e situazioni spiacevoli, facendo ridere praticamente mai. Unica nota positiva The Rock stesso, però, onestamente, preferisco vedermelo sul ring o in qualche film migliore. Anche gli altri attori non fanno niente di che, nel resto del cast c’è l’irritante Stephen Merchant, poi Billy Crystal e pure Seth McFarlane dei Griffin in una scena. Sconsigliato anche ai più piccoli, è troppo stupido.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext