Recensione su Dog Days

/ 20186.26 voti

Storie di cani / 13 Febbraio 2020 in Dog Days

Solito film corale romantico, in cui stavolta sono i cani a favorire alcune relazioni umane.
La conduttrice televisiva Elizabeth (Nina Dobrev di “The vampire diaries”) scopre il tradimento del compagno; proietta sul cane Sam tutta la sua delusione amorosa. Ruth partorisce due gemelli e affida il suo cane Charlie all’inaffidabile fratello musicista Dax (Adam Pally). Tara (Vanessa Hudgens) è una cameriera innamorata del veterinario Mike (Michael Cassidy) e trascura le attenzioni del tenero Garrett (Jon Bass). Grace (Eva Longoria) e Kurt (Rob Corddry) adottano una bambina che però è sempre un po’ chiusa e sulle sue; inizierà ad aprirsi dopo aver trovato un carlino abbandonato. In realtà il carlino, Mabel, è di un anziano vedovo ed è uno degli ultimi ricordi che associa alla moglie.
Film corale, a volte fin troppo (nel senso che la scena spesso rimbalza qualche volta di troppo da un protagonista all’altro); poteva essere reso più divertente, in realtà viene dato più risalto alle storie romantiche e a come i cani agiscono sulle vite delle persone.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext