Recensione su Dallas Buyers Club

/ 20137.7674 voti

Sopravvalutato / 10 Gennaio 2016 in Dallas Buyers Club

Da tutto il battage pubblicitario che c’era stato mi aspettavo francamente un film più bello. Dallas buyer club sa di gia visto, con il classico protagonista col destino segnato che tutto ad un tratto diventa paladino della giystizia e si mette contro i nemici delle case farmaceutiche. Non è un film brutto, lungi da me dire questo, ma sullo schermo apparirà ciò che siete convinti apparirà a causa di una sceneggiatura un po’ troppo piatta per i miei gusti. Passando alle interpretazioni sono più d’accordo con l’oscar a Jared Leto (che interpreta, in maniera piuttosto convincente, un omosessuale che agisce e si veste come una donna) piuttosto che quello a Mc Counaghey, che è vero che per fare il film è dimagrito una trentina di chili, ma non basta per assegnare una statuetta , visto il personaggio un po’ anonimo che interpreta. Almeno a me non ha comunicato empatia (purtroppo). Per quanto riguarda gli altri attori : sono solo di contorno alla storia e nessuno lascia il segno.
In definitiva “Dallas buyer club” è un film buono, ma sopravvalutato.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext