?>Recensione | Buongiorno Papà | Il voto sarebbe un 6.5

Recensione su Buongiorno Papà

/ 20135.975 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 8 settembre 2015 in Buongiorno Papà

Buona commedia italiana diretta da Edoardo Leo anche se dal finale prevedibile.
Andrea (Raoul Bova, perfetto nel ruolo) è un quarantenne single, playboy, apprezzato sul lavoro (campo cinematografico) e abbastanza egoista; vive in appartamento con l’amico Paolo (Edoardo Leo) che è quasi il suo opposto.
La loro vita viene sconvolta dall’arrivo a sorpresa di Layla (Rosabell Laurenti Sellers) che si presenta come la figlia di Andrea. Insieme a lei arriverà a vivere da loro anche il nonno rockettaro (Marco Giallini). Per il cambiamento di Andrea, avrà un ruolo importante anche Lorenza (Nicole Grimaudo), l’insegnante di ginnastica di Layla.
Qualche scena divertente e un pò irriverente (ad esempio quando Andrea frega il posteggio a Lorenza e poi si finge sordo) rende il film simpatico con un Raoul Bova abbastanza antipatico e un pò stronzo per tre quarti della pellicola; prevedibile il finale.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext