2016

Perfetti sconosciuti

/ 20167.4597 voti
Perfetti sconosciuti
Perfetti sconosciuti

Durante una cena, un gruppo di amici decide di mettere sul tavolo tutti i cellulari, così che ognuno possa accedere alla rubrica e ai messaggi dei telefoni degli altri. Dopotutto, se c'è nulla da nascondere...
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Perfetti sconosciuti
Attori principali: Valerio MastandreaKasia SmutniakMarco GialliniAlba RohrwacherAnna FogliettaGiuseppe Battiston, Edoardo Leo, Benedetta Porcaroli, Elisabetta De Palo, Tommaso Tatafiore, Noemi Pagotto
Regia: Paolo Genovese
Sceneggiatura/Autore: Paolo Genovese, Filippo Bologna, Paolo Costella, Paola Mammini, Rolando Ravello
Colonna sonora: Maurizio Filardo
Fotografia: Fabrizio Lucci
Costumi: Camilla Giuliani
Produttore: Marco Belardi, Marco Giannoni
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Durata: 97 minuti

Niente di chè / 12 Novembre 2018 in Perfetti sconosciuti

I soliti attori nostrani , le solite facce , le solite storie…solo mischiate ad arte , con la tecnologia che avvolge la nostra quotidianità.
Finale ambiguo e – secondo me – evitabile.

. / 27 Marzo 2017 in Perfetti sconosciuti

Film costruito su una certa mole di dialoghi, ben scritti, scoppiettanti e al di sopra della banalità tipica di certo cinema italiano, Perfetti Sconosciuti è il tragicomico racconto di una cena tra 7 amici storici e di quanto si possano nascondere bene gli intrallazzi e le meschinità, pur volendosi ancor tanto bene. Giocato tutto sull’ansia della scoperta dei segreti ha dei momenti genuinamente divertenti, comicamente brillanti, recitati molto bene da tutto il cast. I momenti più tesi sono alle volte inutilmente sottolineati da un musichetta evitabile, ma a parte ciò sono molto ben dosati e c’è quel giusto pathos che bilancia la spensieratezza della prima metà del film. Finale bellissimo, che in parte annulla il cinismo della storia che si era dipanata ma che in realtà è ancora più malvagio, perchè lascia tutto così com’è, tranquillo e falso.

Leggi tutto

24 Febbraio 2017 in Perfetti sconosciuti

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Film “a tema”, come spesso capita nel cinema italiano, carino e che fa pensare. Niente rivelazioni clamorose, sappiamo già che l’essere umano è così, chi ha un minimo di vita sociale sa che i rapporti funzionano in questo modo. Il giochino del film non fa altro che ribadire l’ovvio. Comunque divertente da guardare.
L’avanzare del gioco dei cellulari comunque mi è sembrato eccessivamente artefatto, cioè alla prima magagna venuta a galla si chiudeva li, e infatti il finale…

Leggi tutto

Un armadio pieno di scheletri…… / 9 Gennaio 2017 in Perfetti sconosciuti

Una cena tra amici. Una cena come tante. Una serata in cui svago e chiacchiere sono le uniche cose importanti da fare. Ma un banale gioco scoperchia un mondo sconosciuto a tutti. Scoperchia la realtà.
Una commedia veramente riuscita bene, all’italiana dove la risata è profonda e non superficiale ma non manca di certo il lato crudo e duro della vita.
Tutti i protagonisti hanno qualcosa di nascosto. Realtà difficili da condividere per mille motivi.
E il finale direi eccezionale. Tutto è vero. Tutto è come si vede.
Ma come dico sempre le scelte nella vita determinano il modo in cui si vuole affrontare gli eventi: vivere o sopravvivere.
Gli attori sono perfetti. Nessuno stonato. Non posso e voglio menzionarli perché tutto veramente bravi.
La domanda poi sorge spontanea: cosa avrei fatto? Avrei giocato?
E se si sta in gruppo trovi sempre chi propone di giocare mentre si vede il film (mi è capitato…).
Tu cosa avresti fatto?
Una bella domanda. Oggi avrei giocato… Oggi… 🙂
La morale comunque è sempre la stessa: come vuoi vivere?
Nella finzione o nella realtà.
A voi la scelta.
“Bisogna imparare a lasciarsi nella vita”…
Consigliato!!!
Ad maiora!

Leggi tutto

Una cena per farli conoscere / 5 Gennaio 2017 in Perfetti sconosciuti

Commedia diretta da Paolo Genovese, grosso successo del 2016.
Durante una cena tra amici, la padrona di casa Eva (Kasia Smutniak) lancia un’idea per divertirsi ma anche per confermare che tra di loro non esistono segreti. Tutti i partecipanti dovranno lasciare
sul tavolo il proprio cellulare e rendere pubblico ogni sms, mail o telefonata in arrivo durante la cena. Dopo uno stupido scherzo per sbloccare la situazione verranno a galla i più reconditi segreti
delle tre coppie e del solitario Peppe (Giuseppe Battiston).
Infatti Eva e il marito Rocco (Marco Giallini) sono un pò in crisi e il rapporto con la ribelle figlia Sofia non aiuta la coppia; Cosimo (Edoardo Leo) e Bianca (Alba Rohrwacher) sono sposati da poco e stanno cercando di costuirsi un futuro insieme; Lele (Valerio Mastandrea) e Carlotta (Anna Foglietta) hanno anche i loro problemi legati anche a un vecchio incidente stradale. Infine Peppe sta cercando un lavoro e una compagna stabile.
Il film fa ridere e sorridere ma pone anche l’attenzione sui segreti custoditi nei cellulari e dell’uso quotidiano (smodato) che ne facciamo. Ognuno ha un segreto da nascondere e la verità rischia di ferire e rovinare amicizie resistenti nel tempo.
L’unica cosa che non mi è piaciuta molto è il finale che sembra quasi ritrattare quello svelato in precedenza; mi era sorto qualche dubbio e sono andato alla ricerca di spiegazioni del finale.
Ottimo il cast.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.