James Ivory: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
James Ivory

James Ivory (nome completo: James Francis Ivory) è un regista, sceneggiatore e produttore statunitense. Dopo essersi laureato in cinema e televisione presso la University of Southern California, nel 1961, insieme al compagno Ismail Merchant (deceduto nel 2005), Ivory ha fondato la casa di produzione Merchant Ivory Productions, realizzando il suo primo lungometraggio di fiction, ‘Il capofamiglia’ (1963), basato sulla sceneggiatura di Ruth Prawer Jhabvala, scrittrice inglese di origine indiana.
Grande appassionato dell’India e della sua cultura, Ivory ha realizzato diversi documentari e film ispirati da quella parte del mondo asiatico, come ‘Shakespeare-Wallah’ (1965), presentato in concorso al Festival di Berlino.
Molti dei suoi film consistono in adattamenti di opere letterarie, perciò, sovente, si tratta di pellicole in costume.
Fra i maggiori successi di Ivory nelle vesti di regista, si annoverano ‘Camera con vista’ (1985, premiato con il David di Donatello per il miglior film straniero e per il miglior regista straniero), ‘Maurice’ (1987, Leone d’Oro a Venezia parimerito con ‘Lunga vita alla signora!’ di Ermanno Olmi), ‘Mr. e Mrs. Bridge’ (1990, vincitore del Premio Pasinetti e del Ciak d’Oro a Venezia), ‘Casa Howard’ (1992, premio speciale a Cannes), ‘Quel che resta del giorno’ (1993).
Nel 2018, a 89 anni, James Ivory ha vinto l’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale con il film ‘Chiamami col tuo nome’ (2017) diretto da Luca Guadagnino.

Luogo di nascita: Berkeley, California, USA
Data di nascita: 07/06/1928

    Regista (34)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext