Ulrich Mühe: Biografia completa, filmografia completa, scheda Attore

Male
Ulrich Mühe

Friedrich Hans Ulrich Mühe (20 giugno 1953 – 22 luglio 2007) era un attore cinematografico, televisivo e teatrale tedesco. Ha interpretato il ruolo di Hauptmann (Capitano) Gerd Wiesler nel film premio Oscar Das Leben der Anderen (Le vite degli altri, 2006), per il quale ha ricevuto il premio per la migliore interpretazione da un attore protagonista, Gold, a I premi cinematografici più prestigiosi della Germania, il Deutscher Filmpreis (German Film Awards); e il premio come miglior attore agli European Film Awards del 2006. Curiosamente, gli eventi nella vita di Mühe sono stati rispecchiati dalla trama del film, mentre presumibilmente ha scoperto in un file della Stasi compilato su di lui che era stato sorvegliato dalla sua seconda moglie, Jenny Gröllmann. La Gröllmann lo negò e, dopo un caso giudiziario acre e molto pubblicizzato, riuscì a ottenere un'ingiunzione per impedire a Mühe di ripetere l'accusa in un libro. Dopo aver lasciato la scuola, Mühe fu assunto come muratore e guardia di frontiera al muro di Berlino. Si è poi dedicato alla recitazione e dalla fine degli anni '70 agli anni '80 è apparso in numerose opere teatrali, diventando una star del Deutsches Theater di Berlino Est. Era attivo in politica e denunciava il dominio comunista nella Germania orientale in un discorso memorabile alla manifestazione di Alexanderplatz il 4 novembre 1989, poco prima della caduta del muro di Berlino. Dopo la riunificazione tedesca ha continuato ad apparire in un gran numero di film, programmi televisivi e produzioni teatrali. In Germania era particolarmente noto per aver interpretato il ruolo principale del Dr. Robert Kolmaar nella lunga serie di criminali forensi Der letzte Zeuge (The Last Witness, 1998-2007).

Luogo di nascita: Grimma, Germany
Data di nascita: 20/06/1953
Data di morte: 22/07/2007

Lascia un commento

jfb_p_buttontext