?>Recensione | La battaglia degli imperi - Dragon Blade | Bello...

Recensione su La battaglia degli imperi - Dragon Blade

/ 20155.09 voti

Bello da vedere e poco altro… / 10 giugno 2017 in La battaglia degli imperi - Dragon Blade

48 A.C.: sulla Via della Seta il generale Huo An (Jackie Chan) in tutti i modi cerca di impedire la guerra tra le varie etnie e fazioni presenti sul territorio. Il metodo è efficiente, ma presto si fanno vivi persino i romani, guidati da Lucio (John Cusack). Inizialmente sembrano offensivi, ma presto si scopre che sono in fuga da Roma con Lucio che sta cercando di salvare Publio, figlio del malvagio Tiberio (Adrien Brody) che ha ordito il classico piano malvagio senza scrupoli per il potere e la gloria. Presto arriverà anche lui e la situazione sarà decisamente infuocata. Un film che basa tutto sulle bellissime scenografie, coreografie e costumi, e, ovviamente, sui combattimenti, insomma, sulla parte strettamente visiva. Come storia purtroppo ha poco da offrire, onestamente dubito che si possa anche solo lontanamente parlare di storia vera come detto all’inizio. La storia semplicemente è trita e ritrita e non vedi l’ora di vedere un combattimento, che però, a dire il vero, non ti lascia molto. Jackie Chan è bravo, si sa, ma non ha mai fatto grandi capolavori per forza di cose. John Cusack l’ho sempre trovato davvero monoespressivo ed incapace di trasmettere qualcosa (Nicolas Cage è veramente su un altro livello, si parla spesso di lui, ma Cusack è decisamente peggiore) e Adrien Brody è in una spirale discendente davvero poco bella da vedere, per un attore importante e bravo come è stato in passato. Comunque, come detto, se amate esclusivamente i combattimenti e la realizzazione tecnica, vi piacerà, ma dice davvero poco per il resto. Peccato comunque.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext