2017

L'inganno

/ 20175.8151 voti
L'inganno
L'inganno

Ispirato a un romanzo di Thomas P. Cullinan. Durante la Guerra Civile Americana, un soldato dell'Unione viene imprigionato dai Confederati in una scuola femminile. Con il trascorrere del tempo, il soldato elabora una sorta di strategia per mettere le ragazze ospiti le une contro le altre.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Beguiled
Attori principali: Nicole KidmanKirsten DunstElle FanningColin FarrellOona LaurenceAngourie Rice, Addison Riecke, Emma Howard, Wayne Pére, Matt Story, Rod J. Pierce, Joel Albin, Eric Ian
Regia: Sofia Coppola
Sceneggiatura/Autore: Sofia Coppola
Fotografia: Philippe Le Sourd
Costumi: Stacey Battat
Produttore: Youree Henley, Sofia Coppola, Roman Coppola, Fred Roos, Anne Ross, Robert Ortiz
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Storia
Durata: 93 minuti

L’inganno / 18 Agosto 2019 in L'inganno

L’unico inganno, è il trailer.

Il voto sarebbe un 6.5 / 4 Luglio 2018 in L'inganno

Discreto film tratto dal romanzo “A painted devil” già portato sullo schermo in “La notte brava del soldato Jonathan” di Don Siegel.
Durante la guerra di Secessione, una ragazza di un collegio femminile in Virginia trova un soldato nordista ferito, il caporale John McBurney (Colin Farrell). Lo porta al collegio dove ormai vivono solo donne: la direttrice Martha (Nicole Kidman), la maestra Edwina (Kirsten Dunst) e cinque studentesse. La presenza maschile in quell’ambiente, in più considerato “nemico”, destabilizzerà l’ambiente.
Interessante nella prima parte, con i dubbi sulle ragazze se denunciare la presenza del soldato ferito al loro esercito; man mano sembra però riuscire a entrare in confidenza con le ragazze, anche se un po’ troppo. Sembra innamorarsi di Edwina ma la provocante Alicia (Elle Fanning) non sembra essere d’accordo sulla loro relazione. Seconda parte in cui le cose precipitano e il film esagera un po’ qualche situazione (la reazione di John ma anche la decisione collettiva, o quasi, delle ragazze).

Leggi tutto

Da dimenticare / 20 Giugno 2018 in L'inganno

La versione della Coppola del libro di Thomas Cullinan non aggiunge nulla di notevole rispetto al classico e omonimo film di Siegel (in italiano titolato demenzialmente La notte brava del soldato Jonathan), anzi toglie qualcosa, rendendo la vicenda monotona e soporifera, malgrado la durata limitata.
Mentre Clint Eastwood incuteva nel film di Siegel un senso quasi arcano di minaccia, Colin Farrell – in parte per le sue caratteristiche fisiognomiche e in parte di nuovo per le scelte scriteriate della regia – viene fuori come un seduttore pasticcione che riesce maldestramente a mettersi nei guai da solo. Film da dimenticare.

Leggi tutto

Una perdita di tempo / 12 Febbraio 2018 in L'inganno

Avevo grandi aspettative per questo film. È stata una delusione totale; un film senza una vera e propria trama, senza un messaggio, un film che non trasmette niente, solo noia. Guardate il trailer, è sicuramente più interessante dell’intero film.

Poche parole…. / 17 Gennaio 2018 in L'inganno

…inutile e una notevole perdita di tempo. Un film dove emerge solamente la parte peggiore del genere femminile.
Da evitare.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.