Recensione su Striptease

/ 19964.459 voti

Demi Moore come Corona?? / 1 Aprile 2011 in Striptease

Ieri sera ho preso in mano il telecomando e ho fatto un pò di zapping…coincidenza, dopo esser finito su una dichiarazione aggressiva ed al vetriolo di Corona – povero padre accusato di aver rapito il figlio ed averlo portato ad Eurodisney insieme a Belen (che tortura povero figliolo, chissà come ha sofferto e che trauma ha accusato..), mentre la madre Nina se ne sta a sollazzarsi sull’isola dei disperati – ho spostato la mia attenzione su Rete4 che trasmetteva “Striptease”. Il tema è più o meno lo stesso, solo che qui è la madre che perde il figlio, a causa del padre sconsiderato (la sentenza scricchiola un pò..) e che, pertanto, inizia a fare la spogliarellista per mantenersi.
!3 minuti e ho bollato il film come una puttanta. La scena in cui un feticista si avventa sulle tette di Demi Moore (bellissima, sinuosa, abbronzata, tremendamente sexy..e basta) mentre si esibisce in una lapdance e lei da brava moralizzatrice gli chiede se ami sua moglie e lo invita a tornare da lei, per me, è stata troppo. Non bastasse poi che il bodyguard se ne stava in camerino a leggere il giornale (trovata ridicola visto che tutti i bodyguard preferiscono spostarsi dietro le quinte a leggere i quotidiani piuttosto che stare a guardare le sexy ballerine ancheggiare intorno ad un palo) e che è dovuto intervenire un tiratissimo Burt Reynolds (senatore in incognito) con tanto di bottiglia di champagne da spaccare in testa all’arrapato ometto.
Insomma, non sarei arrivato neppure a 13 minuti se non fosse stato per vedere la performance di Demi Moore, perchè ‘sto film è proprio da buttare.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext