2017

Spider-Man: Homecoming

/ 20176.9260 voti
Spider-Man: Homecoming
Spider-Man: Homecoming

Dopo il suo incontro con gli Avengers, Spider-Man alias Peter Parker è tornato a New York e, sotto la guida del suo nuovo mentore, il miliardario Tony Stark, tenta di trovare un equilibrio tra i suoi impegni di supereroe e la vita di un normale adolescente.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Spider-Man: Homecoming
Attori principali: Tom HollandMichael KeatonRobert Downey Jr.Marisa TomeiJon FavreauGwyneth Paltrow, Zendaya, Donald Glover, Jacob Batalon, Laura Harrier, Tony Revolori, Bokeem Woodbine, Tyne Daly, Abraham Attah, Hannibal Buress, Kenneth Choi, Selenis Leyva, Angourie Rice, Martin Starr, Garcelle Beauvais, Michael Chernus, Michael Mando, Logan Marshall-Green, Jennifer Connelly, Gary Weeks, Christopher Berry, Jorge Lendeborg Jr., Tunde Adebimpe, Tiffany Espensen, Isabella Amara, Michael Barbieri, Josie Totah, Hemky Madera, Zach Cherry, Kirk R. Thatcher, Yu Lew, Sondra James, Bob Adrian, Gary Richardson, Stan Lee, Joe Hang, Wayne Pére, Chris Evans, DJ Khaled, Alexa Laraki, Liza Fagin, Kerry Condon, John Penick, Ethan Dizon, Amy Hill, Miles Mussenden, Martha Kelly, Kevin LaRosa Jr., Ren Colley, Jennifer Kim, Ari Groover, Louis Gonzalez, Stewart Steinberg, Andy Powers, Omar Capra, Nitin Nohria, Vince Foster, Brian Schaeffer, Chris Adams, Mary Liz Adams, Maiya Boyd, Jonah Bowling, Myles Anderson, Rebeca Donovan, Faith Logan, Elli, Tahseen Ghauri, Nickolas Wolf, Jaine Ye, Gina Cordan, Friday Chamberlain, Stephen Vining, Sydney Shea Barker, Cassidy Balkcom, Romar Bennett, Jonnah-Blaine Bowling, Dante Brattelli, Michael Breath, Lauren Brumbelow, Wayne Burley, Randy Burnett, Liam Capek, London Carlisle, Leonardo Collaguazo, Richard R. Corapi, Marmee Regine Cosico, Joy Costanza, Roy Coulter, Adrian Favela, Gregory French, Davvy Glab, Melissa Kay Glaze, Emelita T. Gonzalez, Austin Handle, Jonathan Randall Hunter, Jada Jarvis, Jerome Joyce, Sherin Maldonado, Melvin Kindall Myles, Donald K. Overstreet, Darshan Patel, Felix Perez, Calvin Powell, Salena Qureshi, Hallie Ricardo, Doug Scroggins III, Chris Sepulveda, Megan Wilkens, Tiani Wright
Regia: Jon Watts
Sceneggiatura/Autore: John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein, Erik Sommers, Chris McKenna, Christopher D. Ford, Jon Watts, Jonathan M. Goldstein, John Francis Daley
Colonna sonora: Michael Giacchino
Fotografia: Salvatore Totino
Costumi: Louise Frogley, Carlane Passman, Susan J. Wright
Produttore: Kevin Feige, Amy Pascal, Stan Lee, Matt Tolmach, Avi Arad
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantascienza, Supereroi
Durata: 133 minuti

Bentornato, Spidey! / 5 Agosto 2019 in Spider-Man: Homecoming

Questo sì che è un vero Spidey!
Tom Holland è un’ottima incarnazione di Peter Parker (mi ha ricordato quello ciarliero, benché -ovviamente- più “ingessato”, dei cartoni animati anni Settanta e delle poche strisce che ho letto finora) e il film di Jon Watts è divertente e non accusa mai flessioni di ritmo, pur essendo lungo più di due ore.
Non sono una fan accanita dell’MCU e avevo perso di vista Spider-Man dopo il secondo film di Raimi e Iron Man addirittura dopo il primo di Favreau, pensate un po’… Quindi, non ho visto rientrare in gioco l’Uomo Ragno nel corso di Civil War e il suo rapporto con Tony Stark ho dovuto comprenderlo strada facendo, ma non ho avuto grosse difficoltà. Questo per dire che Homecoming è un film fruibile anche da chi, come me, appunto, non segue passo passo le uscite cinematografiche Marvel.
Il grosso pregio del film, quindi, sta nelle sua buona narrazione, oltre che nella scelta dell’attore protagonista e nelle scene d’azione, molto divertenti.

L’unica mia grossa perplessità risiede nel fatto che Toomes, il personaggio di Michael Keaton (cioè, mettiamola così: Batman in un film Marvel. Parliamone), diventi un supervillain (nello specifico, Vulture) in un nanosecondo, “solo” perché ha perso… un appalto.

Leggi tutto

L’ingresso di Spider-Man nel MCU / 19 Ottobre 2018 in Spider-Man: Homecoming

Secondo reboot dell’Uomo Ragno stavolta ambientato all’interno del MCU. Sono presenti tutti gli ingredienti che hanno reso i film Marvel così amati, però non siamo sullo stesso livello di kolossal come “Avengers” e “Civil War”. Sembra che il film sia stato fatto solo per una cerchia ristretta di spettatori, in questo caso gli adolescenti. Troppo commedia per i miei gusti. Note di merito: l’Avvoltoio è un villain fantastico, l’azione e gli effetti visivi sono molto buoni. E c’è anche Iron Man!

Leggi tutto

homecoming / 4 Febbraio 2018 in Spider-Man: Homecoming

lo stile Marvel dà una bella rinfrescata al personaggio, producendo due ore godibili che filano via subito. A mio parere target molto basso, manca della maturità e del dramma di fondo dei primi due film di Raimi.

top / 20 Gennaio 2018 in Spider-Man: Homecoming

premetto che SpiderMan è il mio super eroe preferito (ok amo tutti i super eroi della marvel), ma questo a parere mio è stato il migliore di tutti. dalla saga di sam raimi al the amazing spiderman (andrew garfield è stato brillante nel ruolo di peter).

Questo nuovo ”’capitolo”’ se così vogliamo chiamarlo, è a dir poco unico.
Abbiamo già apprezzato anche se però poco Tom Hollan in Civil War, e da quel poco che si è visto nel suo cameo, si era capito che il ragazzo avrebbe fatto molta molta strada perché davvero molto talentuoso.
la sua interpretazione in Spiderman Homecoming, è stata esilarante, perfetta e lui sembra avere una grandissima carriera alle spalle, quando in realtà è un giovanissimo attore inglese già visto in film come The Impossible (dove era avvero piccino), Heart of the Sea, e molti altri.
In Spiderman Homecoming si vede la sua crescita nel campo della recitazione, e sebbene molti dicano che è un film di basso livello da liceali, io credo che invece sia nettamente il contrario. Forse le persone non si sono interessate molto alla visione di questo nuovo spiderman in quanto chi lo interpreta è un ragazzo di soli 20 anni, io credo che l’età non faccia un artista, ma bensi vale il suo impegno e tom ne ha messo davvero tantissimo nella preparazione per questi film.

mi ha tenuta incollata allo schermo per tutta la durata del film. con molte parti di pura suspance, e altri momenti in cui ti faceva piegare dal ridere, questo rientra nella categoria dei migliori film visti e usciti nel 2017.

Gli do un bel 10+ (ok sono di parte essendo una marvel addicted but, avrei comunque dato il medesimo voto se non fossi stata fan)

Leggi tutto

Ironico. / 5 Ottobre 2017 in Spider-Man: Homecoming

Premetto che l’ho trovato troppo lungo ma siccome a tratti è ironico alla fine passa. Bellissima la presenza di Iron Man ma soprattutto la grande chicca il cameo del grandissimo Stan Lee.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.