Recensione su Spider-Man: Homecoming

/ 20176.9268 voti
Spider-Man: Homecoming
Regia:

top / 20 Gennaio 2018 in Spider-Man: Homecoming

premetto che SpiderMan è il mio super eroe preferito (ok amo tutti i super eroi della marvel), ma questo a parere mio è stato il migliore di tutti. dalla saga di sam raimi al the amazing spiderman (andrew garfield è stato brillante nel ruolo di peter).

Questo nuovo ”’capitolo”’ se così vogliamo chiamarlo, è a dir poco unico.
Abbiamo già apprezzato anche se però poco Tom Hollan in Civil War, e da quel poco che si è visto nel suo cameo, si era capito che il ragazzo avrebbe fatto molta molta strada perché davvero molto talentuoso.
la sua interpretazione in Spiderman Homecoming, è stata esilarante, perfetta e lui sembra avere una grandissima carriera alle spalle, quando in realtà è un giovanissimo attore inglese già visto in film come The Impossible (dove era avvero piccino), Heart of the Sea, e molti altri.
In Spiderman Homecoming si vede la sua crescita nel campo della recitazione, e sebbene molti dicano che è un film di basso livello da liceali, io credo che invece sia nettamente il contrario. Forse le persone non si sono interessate molto alla visione di questo nuovo spiderman in quanto chi lo interpreta è un ragazzo di soli 20 anni, io credo che l’età non faccia un artista, ma bensi vale il suo impegno e tom ne ha messo davvero tantissimo nella preparazione per questi film.

mi ha tenuta incollata allo schermo per tutta la durata del film. con molte parti di pura suspance, e altri momenti in cui ti faceva piegare dal ridere, questo rientra nella categoria dei migliori film visti e usciti nel 2017.

Gli do un bel 10+ (ok sono di parte essendo una marvel addicted but, avrei comunque dato il medesimo voto se non fossi stata fan)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext