2014

Scusate se esisto!

/ 20146.2120 voti
Scusate se esisto!
Scusate se esisto!

Serena Bruno è un architetto di successo con un'ottima posizione lavorativa all'estero. Decide di tornare in Italia, dove la sua professione e le sue indubbie competenze non le assicurano affatto lo stipendio e le condizioni lavorative a cui era abituata, tanto da dover accettare tre lavori sottopagati come cameriera, progettista di cappelle funerarie e arredatrice in un negozio di mobili. Serena conosce Francesco, bello e impossibile e se ne invaghisce, per poi scoprire che il ragazzo è omosessuale. Serena decide di partecipare ad un concorso per la riqualificazione di un edificio, a Roma, e firma il progetto spacciandosi per un uomo, ovvero Francesco.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Scusate se esisto!
Attori principali: Paola CortellesiRaoul BovaCorrado FortunaLunetta SavinoMarco BocciEnnio Fantastichini, Cesare Bocci, Stefania Rocca, Federica De Cola, Beatrice Vendramin, Simon Grechi, Antonio D'Ausilio, Filomena Macro, Franca Di Cicco, Valeria Flore, Matteo Foti, Genoveffa Sandrini, Diego Battistini, Giorgia Pacchiarotti, Melissa Vastante, Alessio Morino, Alberto Persi, Armando De Razza, Antonella Laganà, Elisabetta Casadei, Matteo Valentini, Timothy Martin, Geremia Fracassi, Franco Ferritto, Giorgia Perozzi
Regia: Riccardo Milani
Sceneggiatura/Autore: Giulia Calenda, Paola Cortellesi, Riccardo Milani, Furio Andreotti
Colonna sonora: Andrea Guerra
Fotografia: Saverio Guarna
Produzione: Italia
Genere: Commedia
Genere:
Durata: 106 minuti

Mah… / 9 Aprile 2018 in Scusate se esisto!

Commediola degli equivoci, di risata facile e buon umorismo.
Niente di speciale ma godibile.
Quei film che vedi una volta e te ne ricorderai solo qualche frammento, o piccoli dettagli… tipo Bova senza maglietta, o Bova che ancheggia come una checca sexy, o Bova che fa lo strip nel locale gay… ahahha!
Magari fosse vero!
5,5!

Film carino / 2 Febbraio 2018 in Scusate se esisto!

E’ stato molto carino, e divertente. La coppia Cortellesi-Bova mi piace molto quando lavorano assieme.

Scusate il film / 30 Novembre 2014 in Scusate se esisto!

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Classica commediuola italiana, come se ne vedono tante ultimamente, forse troppe.
Il film avrebbe anche delle ottime potenzialità, visto che comunque ritrae l’Italia di oggi, vittima ancora di moltissimi pregiudizi, in particolar modo verso le donne dei gay e soprattutto di chi, per vedere riconosciuti i propri meriti (uomo o donna che sia) è costretto ad andare all’estero, o accettare tutt’altro lavoro pur di restare.
Purtroppo il film, nonstante questi ottimi spunti su cui lavorare, non c’entra appieno il bersaglio, vedi:
– la Cortellesi che fa l’ochetta quando s’innamora di Raul Bova;
– o quando, sempre lei, si trova in panne col motorino, un ciao ndr, a chi va a chiedere aiuto? Agli unici due ragazzi (due poco di buono) che sono a piedi su quella strada, e che ovviamente glielo rubano, anche se alla fine ha il suo riscatto;
– Bova, seppur bravino nel ruolo di padre gay, sembra voler far vedere la sua bellezza (le donne apprezzeranno sicuramente);
– come scritto sopra, il film rispecchia molte realtà odierne ed ha il suo lieto fine, perché è quello che si vuol vedere, almeno sullo schermo, ma è veramente così una volta uscita dal buio della sala?

Leggi tutto

24 Novembre 2014 in Scusate se esisto!

Il film descrive un’ Italia reale…..purtroppo ancora tanto piena di pregiudizi e di non pari oppurtunità che fa emergere una visione della donna proprio brutta (anche se alla fine nel film c’è un riscatto).
Il film è molto carino. Paola Cortellesi è bravissima…anche Raul Bova non è malaccio.
Lo consiglierei.
6 e mezzo

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.