Recensione su Pat Garrett e Billy Kid

/ 19737.656 voti

Knockin’ on heaven’s door / 19 Giugno 2013 in Pat Garrett e Billy Kid

In questo western crepuscolare c’è tutta la grandezza di Peckinpah, seppure i commenti musicali di Bob Dylan prendano un po’ troppo spazio (ruolino compreso, per il menestrello improvvisato attore); per un old style come me, i suoi riff non si sposano granché col western, ad eccezione del picco più poetico del film, la tranquilla morte di Slim Pickens sul bordo del lago, sulle note dolenti di Knockin’ on heaven’s door.
Buono Kristofferson, grande Coburn. Cameo per il mio caro Jason Robards.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext