Sam Peckinpah: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Sam Peckinpah

David Samuel “Sam” Peckinpah è stato un regista e sceneggiatore americano. Nel 1961 diresse il suo primo film “La morte cavalca a Rio Bravo”, genere western. Dopo alcuni flop commerciali diresse “Il mucchio selvaggio” (1969) con cui raggiunse il successo, considerato uno dei migliori film western mai realizzato.
Era noto per la rappresentazione innovativa ed esplicita di azione e violenza, così come per il suo approccio revisionista al genere Western.
I film di Peckinpah affrontano generalmente la dicotomia dei comportamenti umani divisi tra valori positivi e la corruzione, la violenza. Gli è stato dato il soprannome di “Bloody Sam” a causa della violenza nei suoi film. I suoi personaggi sono spesso solitari o perdenti che desiderano vivere una vita retta, ma sono costretti a scendere a compromessi per sopravvivere in un mondo di nichilismo e brutalità.
La personalità combattiva di Peckinpah, segnata da anni di alcol e abuso di droghe, ha spesso oscurato la sua eredità professionale. Molti dei suoi film sono stati notati per battaglie dietro le quinte con produttori e membri della troupe, danneggiando la sua reputazione e la sua carriera durante la sua vita.
Il cinema di Sam Peckinpah è l’approfondimento monografico dedicato al regista.

Luogo di nascita: Fresno, California, United States
Data di nascita: 21/02/1925
Data di morte: 28/12/1984

    Regista (28)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext