Maria Maddalena

/ 20176.424 voti
Maria Maddalena

Palestina, I sec. d.C. Maria Maddalena è una giovane donna che decide di seguire il carismatico Gesù, un predicatore nazareno che sta coinvolgendo molte persone attraverso la sua dottrina religiosa.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Mary Magdalene
Attori principali: Rooney MaraRooney MaraJoaquin PhoenixJoaquin PhoenixChiwetel EjioforChiwetel EjioforAriane LabedAriane LabedRyan CorrRyan CorrTahar Rahim, Hadas Yaron, Charles Babalola, Shira Haas, Uri Gavriel, Theo Theodoridis, Michael Moshonov, Tawfeek Barhom, Sarah-Sofie Boussnina, Lubna Azabal, Zohar Shtrauss, Lior Raz, Jacopo Olmo Antinori, Roy Assaf, Denis Ménochet, David Schofield, Tchéky Karyo, Tsahi Halevi, Francesco Scianna, Giorgio Caputo, Giovanni Cirfiera, Giacomo Fadda, Mostra tutti

Regia: maschioGarth Davis
Sceneggiatura/Autore: Philippa Goslett, Helen Edmundson
Colonna sonora: Jóhann Jóhannsson, Hildur Guðnadóttir
Fotografia: Greig Fraser
Costumi: Jacqueline Durran, Hannah Walter
Produttore: Emile Sherman, Iain Canning, Liz Watts
Produzione: Gran Bretagna
Genere: Drammatico
Durata: 120 minuti

Dove vedere in streaming Maria Maddalena

Poteva andar meglio / 23 Ottobre 2019 in Maria Maddalena

Non so bene cosa mi sia andato storto di questo film…forse la lentezza, più probabilmente gli occhi azzurri di Gesù, o il pallore generale.
Il fatto poi è che Phoenix e Mara si amano un po’ tanto, e qui si nota…un po’ tanto!
Non c’è lo studio sul personaggio che mi sarei aspettata, il film parte in modo interessante, poi si distacca e si perde.
Mi sono sentita a disagio, e anche se Rooney Mara è sempre molto brava, di questi tempi avrebbero dovuto prestare maggiormente attenzione alla scelta del casting (e qui non mi riferisco al fatto che i due siano una coppia).

Leggi tutto

Quando la figura carismatica è catatonica / 19 Marzo 2018 in Maria Maddalena

Diciamolo subito, Joaquin Phoenix non è un granchè nel ruolo del Cristo e tutto risulta peggiorato dal doppiaggio. Rooney Mara invece se la cava egregiamente, il suo è un bel personaggio che rende giustizia alla vituperata Maria Maddalena. Il film di Garth Davis non funziona sempre; parte con una buona prima parte sulle rive del lago di Tiberiade (brulle e fascinose location italiane), dove al centro c’è il dramma di una donna che cerca la sua strada in un mondo maschile e tradizionalista, ha delle ottime sequenze come l’ingresso a Gerusalemme, che in campo lungo è ricostruita con una CG davvero realistica. Cede invece moltissimo nel cercare una improponibile attrazione carismatica verso un Gesù che sembra sempre emaciato, stanco, catatonico (e con la sciarpetta in pashmina). Ridicola la rilettura della cacciata dei mercanti dal tempio in versione animalista.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.