La Vita è Sogno

/ 19936.752 voti
La Vita è Sogno

Ultimo giorno di scuola per matricole e seniors, che dopo i rituali nonnistici vanno a una festa all'aperto tra birra, canne e musica, sentendosi liberi e fatti, come se non ci fosse un domani.
paolodelventosoest ha scritto questa trama

Titolo Originale: Dazed and Confused
Attori principali: Jason LondonJason LondonJoey Lauren AdamsJoey Lauren AdamsMatthew McConaugheyMatthew McConaugheyRory CochraneRory CochraneMilla JovovichMilla JovovichShawn Andrews, Adam Goldberg, Anthony Rapp, Sasha Jenson, Marissa Ribisi, Deena Martin, Michelle Burke, Cole Hauser, Christine Harnos, Wiley Wiggins, Mark Vandermeulen, Esteban Powell, Jeremy Fox, Ben Affleck, Jason O. Smith, Christin Hinojosa, Parker Posey, Catherine Morris, Nicky Katt, Parker Brooks, Zach Taylor, Jacob Jones, Rick Moser, Terry Mross, Kim Krizan, Zooey Greif, Julius Tennon, Priscilla Kinser, Erika Geminder, Heidi Van Horne, Katherine Asher, Kathleen Cunningham, Richard Dillard, John Swasey, Zeke Mills, Michael Gillespie, Tom Hoeck, Fred Lerner, David Blackwell, Autumn Barr, Doug Taylor, Bob Moser, Mona Lee Fultz, Chris M. Allport, Rose Barrett, Tara Battani, Adam Boster, Josh Caldwell, Nicole Emmons, Mike Enright, Chris Green, Karey Green, KaiCarra, Jessica Looney, David L. Marston, Anthony Pedone, Ted Perez, Damian Tamburro, Chris Western, James 'Kimo' Wills, Heath Young, Renée Zellweger, Mostra tutti

Regia: Richard LinklaterRichard Linklater
Sceneggiatura/Autore: Richard Linklater
Fotografia: Lee Daniel
Costumi: Katherine Dover
Produttore: Richard Linklater, Sean Daniel, James Jacks
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 102 minuti

Dove vedere in streaming La Vita è Sogno

9 Gennaio 2023 in La Vita è Sogno

Un altro Grease, noioso e irritante.

Dazed and confused / 23 Agosto 2016 in La Vita è Sogno

Amo il cinema di Linklater, tutto un’antologia del dialogo libero, qualche inquadratura che sembra quasi incompiuta, insomma un taglio volutamente grezzo e libero che insieme al colore sgargiante dà una vitalità incredibile al film. Qui siamo nel vortice degli anni Settanta, tra birre e spinelli, con una colonna sonora da leccarsi i baffi; alcune scene in auto notturne richiamano alla mente American Graffiti di Lucas (in quel caso erano i 60’s). Memorabili i giovanissimi Affleck, Cochrane, Goldberg (ve lo ricordate il nuovo coinquilino psicopatico di Chandler Bing?) e McConaughey. Perla del cinema fattone, lisergico e totalmente rilassato, peccato per il doppiaggio sciapo di alcuni personaggi.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.