Recensione su Alexander

/ 20045.9413 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 25 Gennaio 2012 in Alexander

Film molto lungo che si rivela a tratti noioso e a tratti molto interessante. Molto bella la battaglia di Gargamela (mi sembra si chiami così). Alessandro (non giudicato Magno da Stone almeno nel titolo, forse per dare un’impressione più umana) è ben interpretato da Colin Farrell (anche se vederlo biondo fa un certo effetto). A me non è piaciuto affatto il personaggio di Olimpiade, la madre di Alessandro, interpretata da Angelina Jolie sempre circondata dai suoi serpenti.
Più interessante e controverso il personaggio di Filippo interpretato da Val Kilmer.
Alessandro si è forse lasciato trasportare troppo dal suo entusiasmo e dalla sua voglia di scoprire il mondo; sembra più assetato di scoperta che di vera ambizione (anche se quella non gli manca, soprattutto grazie alle spinte della madre). Ama Efestione (Jared Leto visto in Urban Legend) contraccambiato (i critici hanno posto sotto indagine più questo aspetto che il film stesso) ma l’amore omosessuale era molto popolare all’epoca senza bisogno di essere etichettato come cosa sbagliata. Successivamente sposa Roxane (Rosario Dawson) ma sembrerebbe solo per avere un erede.
Film interessante ma lungi dall’essere appassionante; dal punto di vista storico sembra molto più preciso di Troy (Alessandro è un adoratore di Achille e per i continui riferimenti sembrava quasi facesse riferimento a Troy) ma a me è piaciuto meno.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext