2011

Albert Nobbs

/ 20116.5166 voti
Albert Nobbs
Albert Nobbs

Irlanda, fine Ottocento. Albert Nobbs è un'eccellente cameriere d'albergo che sogna di aprire un'attività commerciale in proprio. Egli, però, nasconde uno scottante segreto che rischia di essere svelato da un giovane pittore incaricato di rinfrescare gli ambienti dell'albergo in cui egli lavora.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Albert Nobbs
Attori principali: Glenn CloseMia WasikowskaAaron Taylor-JohnsonPauline CollinsBrendan GleesonJonathan Rhys Meyers, Antonia Campbell-Hughes, Maria Doyle Kennedy, Mark Williams, James Greene, Serena Brabazon, Michael McElhatton, Phyllida Law, Bronagh Gallagher, Annie Starke, Janet McTeer, Phoebe Waller-Bridge
Regia: Rodrigo García
Sceneggiatura/Autore: Glenn Close, John Banville, Gabriella Prekop
Colonna sonora: Brian Byrne
Produttore: Glenn Close, Bonnie Curtis, Julie Lynn, Alan Moloney
Produzione: Gran Bretagna, Irlanda
Genere: Drammatico
Durata: 113 minuti

30 Dicembre 2012 in Albert Nobbs

Albert Nobbs è forse il migliore cameriere di albergo di Dublino ma nasconde un segreto: non è un uomo, è una donna che si camuffa da uomo per poter lavorare e vivere. Quando scopre che un’altra donna con lo stesso trucco è riuscita anche a sposarsi pensa di riuscire a formare una famiglia e si interessa alla giovane e civettuola cameriera dell’albergo.
La storia non mi era piaciuta nel piccolo romanzo e non mi è piaciuta nemmeno in questo film, volutamente lento e tutto sommato poco appassionante. Forse mancava una piccola spiegazione necessaria per capire meglio il senso di questa scelta, non tutti gli spettatori infatti possono cogliere i vari sottintesi nascosti nei dialoghi scarni o meglio ancora nei gesti silenziosi.

Leggi tutto

28 Dicembre 2012 in Albert Nobbs

Nella Gran Bretagna Vittoriana la condizione della donna è miserevole, al punto che ci sono donne che per sfuggire alle continue violenze nascondono la propria identità, facendosi passare per uomini. E’ il caso di Albert Nobbs, perfetto cameriere, che vive la propria condizione con il continuo timore della scoperta, che gli porterà via qualsiasi dignità. Solo la conoscenza con Hubert, imbianchino che è anche lui una donna, ma che ha trovato il modo di vivere felice, farà capire ad Albert che anche lui può trovare la felicità.
Idea interessantissima e recitazione, soprattutto quella di Glenn Close, magistrali, ma a un certo punto la trama si perde un po’ per strada e l’idea perde forza.

Leggi tutto

3 Settembre 2012 in Albert Nobbs

Dietro all’incrollabile compostezza di Albert Nobbs si nasconde un segreto e un trauma adolescenziale che ha irrimediabilmente modificato la sua vita.
Una piccola speranza si insinua dopo l’incontro con Hubert, anche lui ha un segreto inconfessabile, ma invece di subire passivamente la sua attuale condizione ha trovato un modo per costruirsi una vita tutto sommato felice.

L’idea di base è molto divertente e interessante, e l’interpretazione di Glenn Close è strepitosa, ma la trama risulta fiacca, fino a perdersi del tutto con un finale scialbo.

Leggi tutto

16 Agosto 2012 in Albert Nobbs

Buon dramma ottimamente interpretato e ben diretto da un regista proveniente dalla migliore tv. Un po’ noioso nella parte centrale ma si riprende alla grande con un finale toccante.

7 Agosto 2012 in Albert Nobbs

Un film alquanto noioso.
Glenn Close è incredibilmente brava a tal punto che quando indossa un vestito da donna ti risulta strano.
Ma la storia è veramente fiacca e lenta…
Molta fatica nel finirlo per poi non avere nulla che ti rimane…
Bocciato!