2015

3 Generations - Una famiglia quasi perfetta

/ 20156.546 voti
3 Generations - Una famiglia quasi perfetta
3 Generations - Una famiglia quasi perfetta

La giovane Ramona è decisa a compiere il passaggio da femmina a maschio, adottando il nome di Ray: poiché Ray è ancora minorenne, sua madre Maggie deve riuscire a contattarne il padre, allontanatosi dalla famiglia da molto tempo, per ottenere anche il suo indispensabile consenso legale.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: 3 Generations
Attori principali: Elle FanningSusan SarandonNaomi WattsTate DonovanMaria DizziaSam Trammell, Linda Emond, Jordan Carlos, Tessa Albertson, Maxwell Simkins, Andrew Polk, Marcos A. Gonzalez, Antonio Ortiz, Marquis Rodriguez, Gameela Wright, Jordan Carlos, Elle Winter, Lucca De Oliveira, Francesca Keller, Jinn S. Kim, Susan Blackwell, Mattea Conforti, Meghan Gutierrez, Eva Kaminsky
Regia: Gaby Dellal
Sceneggiatura/Autore: Nikole Beckwith
Colonna sonora: Michael Brook
Fotografia: David Johnson
Costumi: Arjun Bhasin
Produttore: Peter Saraf, Marc Turtletaub, Gaby Dellal, Dorothy Berwin, Naomi Watts, Peter Pastorelli, Leah Holzer, Daniele Tate Melia, Harvey Weinstein, Bob Weinstein
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 87 minuti

Non male / 14 Dicembre 2017 in 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta

Se non fosse che dovrebbe essere più rivolto a Ray, e meno alla sua famiglia. Nel senso che è un film che parla di Ray, ma è come se fosse un personaggio qualsiasi e non il protagonista.

16enne Transgender / 25 Settembre 2017 in 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta

Discreto film su un difficile argomento con uno splendido cast.
Ramona (Elle Fanning) è una sedicenne che non si trova nel suo corpo femminile e vorrebbe fare il cambio di sesso tramite terapia ormonale; vive con la madre Maggie (Naomi Watts), la nonna Dolly (Susan Sarandon) e la sua compagna (della nonna) Frances.
Il film si sofferma sui disagi di Ramona che si fa chiamare da tutti Ray, la mancanza di una figura paterna che però riaffiorerà visto che, essendo lei minorenne, serve la firma di entrambi i genitori per i moduli della terapia. Maggie è dalla parte della figlia (figlio) ma è in preda ai dubbi; inoltre teme quasi di affrontare il padre di Ray e si capiranno più avanti i motivi. Oppressa un pò dalla madre che cerca sempre di dare consigli.
Qualche scambio di battute, soprattutto dovuto alla Sarandon, ma il film si mantiene su toni seriosi, su un argomento difficile. In un paio di scene, in cui magari lo spettatore è colto da alcuni dubbi per la scelta di Ramona, basterebbe guardare la felicità di Elle Fanning quando le sarà dato il via libera per la terapia.
Nel resto del cast Tate Donovan nei panni del padre di Ray/Ramona.

Leggi tutto

Il titolo italiano fa veramente ca*are. / 22 Settembre 2017 in 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta

I titolisti nostrani si fanno sempre riconoscere, ed ecco quindi l’ennesima traduzione scontatissima e banale (mezza in inglese e mezza in italiano, poi, il peggio del peggio per me). Il film in sé invece è carino, si lascia guardare pur non essendo un capolavoro. Sufficiente.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.