?>Recensione | A-Team | Nome troppo pesante…

Recensione su A-Team

/ 20106.0170 voti

Nome troppo pesante… / 20 luglio 2017 in A-Team

Un film che non sarebbe neanche male se si chiamasse in un modo diverso in fin dei conti. Ovviamente, come da titolo, si è ripreso il classico e mitico telefilm, ma i risultati non sono perfetti. La trama è semplice: spostata ai giorni nostri, i 4 dell’A-Team vengono incastrati in una delle loro missioni sotto copertura in Iraq e cercano quindi di redimersi. Cast riuscito a metà: se Sharlto Copley (Murdock) e Bradley Cooper (Sberla) non sono affatto male, il seppur mitico e sempre bravo Liam Neeson mi sembra poco adatto nel ruolo di Hannibal Smith. Ma il vero disastro per me è “Rampage” Jackson, assolutamente non in grado di interpretare P.E. Baracus. Nel resto del cast, da segnalare, tra gli altri, Jessica Biel e Patrick Wilson oltre a due cameo per Dirk Benedict e Dwight Schulz. Mr. T invece ha rifiutato (senza sbagliare particolarmente direi). Come detto all’inizio, il film non è malvagio, è abbastanza divertente ma spesso “sballa” e perde senso nel tentativo di dover far ridere troppo spesso. Il vero guaio però alla fine è il nome che porta, non ci fosse stato di mezzo il mitico A-Team, probabilmente al 6 questo film ci arrivava senza problemi.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext