The Following

/ 20136.8114 voti
serie tvThe Following

Un ex agente dell'FBI, Ryan Hardy, esperto nell'eleborazione di profili psicologici, ritorna in attività quando il diabolico serial killer che aveva arrestato nove anni prima, Joe Carroll, evade dalla prigione nella quale era rinchiuso. Dopo aver individuato i suoi primi potenziali bersagli, l'ex moglie Claire Matthews e l'unica donna ad essergli sopravvissuta, la dottoressa Sarah Fuller; Ryan Hardy, affiancato dagli agenti Debra Parker e Mike Weston, si ritrova a guidare una task force per catturare l'assassino, che nel frattempo sfrutta i social media per alimentare una sorta di culto degli omicidi seriali, una rete di serial killer sparsi negli Stati Uniti.

Titolo Originale: The Following
STAGIONI/EPISODI: 3 Stagioni , 45 episodi, conclusa
Durata episodi: 43 min.
Attori principali: Kevin BaconKevin BaconShawn AshmoreShawn AshmoreJessica StroupJessica StroupJames PurefoyJames PurefoySam UnderwoodSam UnderwoodGregg Henry, Zuleikha Robinson, Emily Robinson
Creata da: Kevin WilliamsonKevin Williamson
Colonna sonora: John Frizzell
Costumi: Marie Abma
Produttore: Alexi Hawley, Brett Mahoney, Kevin Williamson, Marcos Siega
Produzione: Usa
Genere: Drama
Network: FOX

Dove vedere in streaming The Following

Peccato. / 19 Ottobre 2018 in The Following

Poteva essere un capolavoro; invece “The Following” ottiene da me una sufficienza anche abbastanza risicata.
Non ho nulla da eccepire sull’idea iniziale e sulle interpretazioni degli attori, in particolare quelle di Kevin Bacon e soprattutto di James Purefoy, un cattivo veramente magistrale (trovo che non abbia nulla da invidiare al dottor Lecter di Anthony Hopkins); ma la sceneggiatura ha praticamente rovinato tutto. I tanti buchi nella trama mi hanno fatto storcere il naso fin da subito: vogliano parlare del fatto che (SPOILER) i follower di Joe vanno a trovarlo in carcere e gli raccontano degli omicidi da loro commessi senza che le guardie intorno facciano neanche una piega? (FINE SPOILER) E poi, gente che viene ridotta a un colabrodo e non muore mai, agenti che fanno il bello e il cattivo tempo riuscendo sempre a cavarsela con poco (sì, ho capito che Ryan e Mike sono ossessionati dai criminali ai quali danno la caccia, ma certi loro comportamenti mi hanno dato un gran fastidio), e il finale dell’ultima stagione, troppo aperto. Una questione importante lasciata, colpevolmente, in sospeso senza che sapremo mai com’è andata veramente.
Un gran peccato, appunto.

Leggi tutto

Vedere il mondo dagli occhi di uno psicopatico / 19 Gennaio 2016 in The Following

Appassionante mix di thriller psicologico- poliziesco fin troppo sottovalutato.
Ottima regia e caratterizzazione dei personaggi grazie ai quali si riesce ad entrare nella mente psicopatica dei serial killer. Notevoli colpi di scena si alternano con momenti di pura introspezione dei personaggi. Consigliatissimo per gli appassionati del genere

Recitazione e regia top,sceneggiatura imbarazzante / 22 Dicembre 2015 in The Following

Vado controcorrente e metto un 6 risicato alla serie con tanto dispiacere non lo nascondo perchè il concept della prima puntata era assolutamente affascinante e aveva un potenziale enorme.
Arrivati però a un certo punto,a metà della prima stagione,il tutto comincia scricchiolare facendo venire alla luce grossissime pecche a livello di scrittura della trama che trasforma la sceneggiatura in un qualcosa di scontato e prevedibile.La prova di tutto questo è la continua rincorsa al colpo di scena ad effetto in salsa horror che magari all’inizio funziona pure ma poi diventa altamente telefonato tanto che te lo aspetti.
Se la sceneggiatura degna di un thriller movie di serie b è completamente bocciata lo stesso non si può dire per il cast con un Kevin Bacon assolutamente magistrale e il villan James Purefoy credibile e carismatico col suo accento molto british e la sua espressività,ovviamente l’ottima scrittura dei personaggi ha agevolato questi due grandi attori.

Viene il rimpianto perchè se la serie si fosse conclusa con la prima buona stagione staremo a parlare quasi di un perla delle serie tv(nonostante gli evidenti limiti) non paragonabile di certo ai capolavori delle mini serie HBO ma comunque assolutamente buona.
Dalla seconda stagione in poi il ridicolo aumenta e si perde completamente il concept iniziale a favore di ingressi di nuovi personaggi non proprio riusciti mentre nella terza(e ultima?) stagione il tutto viene amplificato tranne in uno o due momenti che alzano il livello generale di mediocrità.

Il voto è 6,consiglierei di guardare solo la prima stagione e fare finta che finisca lì dimenticandosi delle catastrofiche stagioni successive che hanno determinato il calo di ascolti che ha portato alla chiusura anticipata,se ci fermiamo alla season 1 il voto è ovviamente 7/7,5.

Consigliata:ni.

Leggi tutto

8/10 (con rimpianti) / 29 Giugno 2015 in The Following

Ottimo crime e thriller .. 8/10 con l’amarezza che poteva sicuramente crescere di valore, spesso le puntate hanno un’accelerata nel loro finale. Ryan Hardy e Joe Carroll .. consigliato agli amanti del genere

19 Dicembre 2013 in The Following

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.