Matthew Heineman: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Male
Matthew Heineman

Matthew Heineman è un regista candidato all'Oscar e vincitore dell'Emmy Award. Il Sundance Film Festival ha definito Heineman "uno dei registi di documentari più talentuosi ed eccitanti che lavorano oggi", mentre Anne Thompson di Indiewire ha scritto che Heineman è un "regista rispettato e dotato che combina la paura senza gonzo con sensibilità empatica". Recentemente ha ricevuto una nomination per il Premio alla regia eccezionale di un regista per la prima volta dal Director Guild of America per il suo debutto narrativo A Private War – rendendo Heineman e Martin Scorsese gli unici cineasti mai nominati sia per la narrativa che per il documentario DGA Awards.

A Private War vede protagonisti Jamie Dornan, Tom Hollander, Stanley Tucci e il candidato all'Oscar Rosamund Pike nei panni del leggendario reporter di guerra Marie Colvin. Il film è stato presentato in anteprima al Toronto International Film Festival 2018 prima di essere distribuito a livello nazionale da Aviron Pictures. È stato un Pick and Variety del New York Times Critics che ha salutato il film come "il sorprendente debutto narrativo di Heineman" e "un film incredibilmente sofisticato e psicologicamente coinvolgente". A Private War ha anche ottenuto due nomination ai Golden Globe per la migliore attrice e la migliore canzone originale.

Heineman ha diretto e diretto la produzione di una docu-serie televisiva in cinque parti intitolata The Trade, presentata in anteprima al Sundance Film Festival del 2018 ed è stata recentemente premiata dall'International Documentary Association come la migliore serie episodica del 2018. La serie Showtime acclamata dalla critica racconta la crisi degli oppiacei attraverso gli occhi delle persone più colpite: coltivatori, membri del cartello, utenti e forze dell'ordine. È stato descritto da The Hollywood Reporter come "un thriller … come Traffic solo attuale e reale", mentre il New York Times ha dichiarato: "Heineman ha mostrato una straordinaria capacità di accedere a luoghi e persone difficili da raggiungere".

Il suo ultimo film documentario City of Ghosts, che segue un gruppo di cittadini-giornalisti che espongono gli orrori dell'ISIS, è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival del 2017 ed è stato distribuito in tutto il mondo da Amazon Studios prima di essere trasmesso in anteprima su A&E. Heineman ha vinto il suo secondo Outstanding Directorial Achievement in Documentary Award dal DGA per il film – uno dei soli tre registi a vincere il prestigioso onore due volte. City of Ghosts ha anche vinto il Courage Under Fire Award dall'International Documentary Association "in riconoscimento del cospicuo coraggio nella ricerca della verità" ed è stato elencato in oltre 20 critici e liste di fine anno per il miglior documentario del 2017. Il film è stato anche nominato per un BAFTA Award, PGA Award, IDA Award per il miglior film documentario e Primetime Emmy per merito eccezionale nel film documentario.

Cartel Land, che esplora i vigilantes che affrontano i cartelli della droga messicani, è stato nominato per un Oscar per il miglior film documentario e ha vinto tre Primetime Emmy Awards, tra cui Merito eccezionale in Documentary Filmmaking and Best Cinematography. Il film è stato presentato in anteprima al Concorso Documentario degli Stati Uniti al Sundance Film Festival 2015, dove Heineman ha vinto il premio come miglior regista e il premio speciale della giuria per la cinematografia. Cartel Land è stato inoltre insignito del Courage Under Fire Award, del DGA Award per il miglior risultato nel documentario e del George Polk Award in Giornalismo. Il film è stato distribuito teatralmente a livello nazionale da The Orchard e ha avuto la sua prima trasmissione in onda su A&E.

In precedenza ha co-diretto e prodotto il lungometraggio, candidato agli Emmy, Escape Fire: The Fight to Rescue American Healthcare; ha collaborato per due anni alla serie nominata agli Emmy, The Alzheimer's Project; e ha anche diretto e prodotto Our Time, il suo primo documentario su com'è essere giovani in America.

Heineman, diplomato nel 2005 al Dartmouth College, ha sede a New York City.

Luogo di nascita: Washington, D.C., USA
Data di nascita: 30/11/1983

Regista (5)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext