Frank Lloyd: tutti i film prodotti, biografia, filmografia completa

Male
Frank Lloyd

Frank Lloyd era un regista senza pretese, tecnicamente qualificato, che negli anni '30 realizzò diversi classici di Hollywood duraturi. Ha iniziato come attore teatrale e cantante nei primi anni del 1900 a Londra ed era ben noto come imitatore di Harry Lauder . Dopo diversi anni in sala da musica e con compagnie di repertorio itinerante, Lloyd emigrò in Canada nel 1909 e si unì alla compagnia teatrale itinerante dell'imprenditore Winnipeg CP Walker. Tra una recitazione e l'altra, ha fatto quadrare i conti lavorando come riparatore su linee telegrafiche. Mentre si trovava a Edmonton, in Alberta, conobbe e sposò la soubrette tedesco-americana Alma Haller. Lloyd ha trascorso diversi mesi sul circuito di Vaudeville e in spettacoli di burlesque sulla costa occidentale prima di segnare il suo arrivo a Hollywood con un contratto di recitazione alla Universal nel 1913. Dopo due anni di critiche costantemente povere, ha rinunciato alla professione di recitazione per sempre le sue capacità di scrittura e regia.

In due anni alla Fox, 1917-19, diresse una quindicina di film, spesso interpretando il popolare idolo matinée William Farnum . La maggioranza lo era Zane Grey western (inclusa una prima versione di Riders of the Purple Sage (1918)) e adattamenti della letteratura classica (come A Tale of Two Cities (1917) e Les Misérables (1917)). Dopo un incantesimo con Samuel Goldwyn , Lloyd si unì a First National / Warner Brothers (1922-31) e divenne lo specialista residente in film drammatici e avventure traballanti. Man mano che la sua reputazione cresceva, gli fu affidata la propria unità produttiva. Tra i suoi film più famosi in questo periodo ci sono Oliver Twist (1922), con Jackie Coogan nel ruolo del titolo e Lon Chaney come Fagin; The Eternal Flame (1922), un dramma storico basato su un romanzo di Honoré de Balzac ; e The Sea Hawk (1924), con Milton Sills . Nel 1929, Lloyd divenne il secondo regista a ricevere un ambito premio Oscar, per Trafalgar (1928), uno dei tre film per i quali era stato nominato.

Gran parte dell'acclamazione dei Lloyd si basa sul suo lavoro negli anni '30. Alla Fox (1931-34), ha diretto Noël Coward 'S Cavalcata (1933) e la fantasia storica La strana realtà di Peter Standish (1933) – entrambi con meticolosa attenzione ai dettagli geografici e del periodo. Immensamente popolare al botteghino, l'ex ha vinto a Lloyd il suo secondo Oscar e ha incassato $ 5 milioni in incassi da un costo di produzione di $ 1,25 milioni. "Berkeley Square" fu descritto dal New York Times come "un esempio di delicatezza e moderazione" e "in una classe a sé stante" (14 settembre 1933). La breve esperienza di Lloyd alla MGM nel 1935 culminò nel più grande successo della sua carriera. La tragedia del Bounty (1935) ha vinto l'Oscar per il miglior film nel suo anno e ha elogiato il regista per aver mantenuto una forte coesione narrativa in tutto il mondo e per aver suscitato superbe interpretazioni da star Clark Gable (con il nome Fletcher Christian) e Charles Laughton (con il nome Captain Bligh). Lloyd ha proseguito nella stessa vena con l'avventurosa avventura di Legione straniera Sotto due bandiere (1936) e l'epopea occidentale di ampio budget (sebbene storicamente inaccurata) Un mondo che sorge (1937). Sempre alla Paramount e, ancora una volta con la propria unità produttiva, ha filmato la storia romantica del poeta avventuriero François Villon , Un vagabondo alla corte di Francia (1938), con eccellenti valori di produzione e una superba recitazione Ronald Colman e Basil Rathbone .

Dopo aver completato un contratto di due anni alla Columbia (1940-41), Lloyd prestò servizio nella Seconda Guerra Mondiale al comando della 13a unità di combattimento dell'aeronautica militare, realizzando brevi documentari. Salì al grado di maggiore e fu decorato con la Legione al merito. Dopo la guerra, si ritirò temporaneamente in vita nel suo ranch della Carmel Valley, ma fece un breve ritorno dopo la morte di sua moglie Alma. La sua canzone del cigno per Republic Studio era la storia della Battaglia di Alamo, Alamo (1955), un finale opportunamente intitolato alla carriera di uno dei grandi registi d'azione del periodo. Lloyd ha una stella sulla Walk of Fame di Hollywood Boulevard.

Luogo di nascita: Glasgow, Scotland, UK
Data di nascita: 02/02/1886
Data di morte: 10/08/1960

    Produttore associato (1)
    Produttore (12)

    Lascia un commento

    jfb_p_buttontext