2004

Tre metri sopra il cielo

/ 20043.5510 voti
Tre metri sopra il cielo
Tre metri sopra il cielo

Step, bulletto dedito alle corse clandestine in moto, e Babi, ragazza di buona famiglia, si innamorano alla follia, sfidando le differenze sociali e l'enorme distanza dei loro mondi.
Anonimo ha scritto questa trama

Titolo Originale: Tre metri sopra il cielo
Attori principali: Riccardo ScamarcioKaty Louise SaundersMauro MeconiMaria Chiara AugentiClaudio BigagliGalatea Ranzi, Giulia Elettra Gorietti, Ivan Bacchi, Lorenzo Balducci, Gianna Paola Scaffidi, Carmela Vincenti, Chiara Mastalli, Alessandro Prete, Anna Flati
Regia: Luca Lucini
Sceneggiatura/Autore: Federico Moccia
Colonna sonora: Francesco De Luca, Alessandro Forti
Fotografia: Manfredo Archinto
Costumi: Sabina Maglia
Produttore: Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini, Francesca Longardi, Marco Chimenz
Produzione: Italia
Genere:
Durata: 101 minuti

bisogna scegliere meglio gli attori!! / 11 Febbraio 2015 in Tre metri sopra il cielo

Storia banale, ma la cosa che ho apprezzato meno è l’attrice principale. Non sa recitare per niente!!! Mi chiedo ma con tante attrici proprio lei dovevano scegliere?!? Perde moltissimo il film con attrici che non sanno nemmeno cosa significa entrare nel mondo del peronaggio che devono recitare. Davvero un gran peccato. Di Scamarcio non ho nulla da dire.. comunque ritengo abbia fatto molta strada da quado ha recitato in questo film.

Leggi tutto

16 Settembre 2014 in Tre metri sopra il cielo

Il libro era scadente, il film leggermente meno ma… Detesto le storie d’amore e ho detto tutto

insipido / 6 Maggio 2014 in Tre metri sopra il cielo

Banale, noioso e mal recitato. Un film dimenticabile…

mah / 26 Aprile 2013 in Tre metri sopra il cielo

Di una banalità sconfinata

25 Marzo 2013 in Tre metri sopra il cielo

La prima volta che vidi questo film, avevo 11 anni, e a quell’età lo trovai bellissimo. La classica storia d’amore, tra due ragazzi diversi caratterialmente. Lei, brava ragazza, obbediente e di ottima famiglia. Lui, quello cattivo e arrogante. Poi, si sa, la maggior parte delle ragazze ama i cattivi ragazzi, o meglio quelli stronzi fuori e teneri dentro. Al tempo, lessi anche il libro e anche quello lo trovai stupendo. Il mio voto è dovuto a questo. Mi ricorda l’inizio dell’adolescenza, quando ancora sognavo l’amore. A distanza di anni l’ho rivisto diverse volte, e posso solo dire che i film o i libri di Moccia, sono per una specifica età, poi ovviamente sono anche gusti, c’è a chi a 11 anni è piaciuto e a 20 no e a chi invece a 11 come a 20 farà sempre cagare. Io, rientro nella prima. Ora, se lo guardo rido come una matta.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.