Recensione su Tre metri sopra il cielo

/ 20043.5517 voti

25 Marzo 2013

La prima volta che vidi questo film, avevo 11 anni, e a quell’età lo trovai bellissimo. La classica storia d’amore, tra due ragazzi diversi caratterialmente. Lei, brava ragazza, obbediente e di ottima famiglia. Lui, quello cattivo e arrogante. Poi, si sa, la maggior parte delle ragazze ama i cattivi ragazzi, o meglio quelli stronzi fuori e teneri dentro. Al tempo, lessi anche il libro e anche quello lo trovai stupendo. Il mio voto è dovuto a questo. Mi ricorda l’inizio dell’adolescenza, quando ancora sognavo l’amore. A distanza di anni l’ho rivisto diverse volte, e posso solo dire che i film o i libri di Moccia, sono per una specifica età, poi ovviamente sono anche gusti, c’è a chi a 11 anni è piaciuto e a 20 no e a chi invece a 11 come a 20 farà sempre cagare. Io, rientro nella prima. Ora, se lo guardo rido come una matta.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext