?>Recensione | Posh | Il voto sarebbe un 6.5

Recensione su Posh

/ 20145.6113 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 19 ottobre 2015 in Posh

Il film è un adattamento cinematografico di un’opera teatrale basata su un Club reale (inteso come vero) di Oxford.
Il film parte dall’ingresso di due nuovi membri del Club, lo stronzetto Alistair (Sam Claflin visto nella saga di Hunger Games) deciso a uscire dall’ombra del famoso fratello e Miles (Max Irons, figlio di Jeremy, visto in “The host”) più riservato che sta con la proletaria Lauren (Holliday Grainger vista nel recente Cenerentola).
Il club dà il benvenuto alle due nuove reclute con un’iniziazione di dubbio gusto ma il peggio di sè lo darà alla cena.
Il film è interessante ma anche disturbante per l’atteggiamento di superiorità, antipatia e propensione allo sballo di questo gruppo di giovani cinici e viziati.
Nel resto del cast da citare Tom Hollander (visto nel recente Mission Impossible) nel ruolo del proprietario del ristorante, nel ruolo della figlia Jessica Brown Findlay (vista in Downtown Abbey) e Natalie Dormer (Rush) nei panni della prostituta/escort assoldata per la cena.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext