The Bourne Supremacy

/ 20046.6224 voti
The Bourne Supremacy

Dopo due anni di tranquillità,Jason Bourne viene accusato di aver ucciso il premier cinese,e per questo di nuovo ricercato dalla CIA.
Notta ha scritto questa trama

Titolo Originale: The Bourne Supremacy
Attori principali: Matt DamonFranka PotenteBrian CoxJulia StilesKarl UrbanGabriel Mann, Joan Allen, Marton Csokas, Tom Gallop, John Bedford Lloyd, Ethan Sandler, Michelle Monaghan, Karel Roden, Tomas Arana, Oksana Akinshina, Yevgeni Sitokhin, Marina Weis, Tim Griffin, Sean Smith, Maxim Kovalevski, Patrick Crowley, Jon Collin Barclay, Sam Brown, Shane Sinutko, Barnaby Smith, Dominique Chiout, Wanja Mues, Aleksey Shmarinov, Stephan Wolf-Schönburg, Olov Ludwig, Keshav Nadkarni, Violetta Tarnowska Bronner, Alexey Medvedev, Aleksandr Dubina, Aleksandr Boev, Claudio Maniscalco, Manfred Witt, Aleksey Trotsenko, Victoria Unikel, Oksana Semenova, Vitaly Abdulov, Dirk Schoedon, Ivan Shvedoff, Denis Burgazliev, Nick Wilder, Chris Cooper
Regia: Paul Greengrass
Sceneggiatura/Autore: Tony Gilroy
Colonna sonora: John Powell
Fotografia: Oliver Wood
Costumi: Dinah Collin, Himani Dehlvi, Petra Wellenstein
Produttore: Frank Marshall, Patrick Crowley, Paul Sandberg, Doug Liman, Henry Morrison, Jeffrey M. Weiner
Produzione: Germania, Usa
Genere: Azione, Drammatico, Thriller
Durata: 108 minuti

Action movie… / 29 Aprile 2016 in The Bourne Supremacy

Un film dove la trama non risulta così banale, un pochino contorta ma piacevole per questo action-movie in cui Matt Damon scappa da tutto e da tutti perché accusato ingiustamente.
Piacevole e alla fine vola il tempo.
Ad maiora!

23 Maggio 2015 in The Bourne Supremacy

bello ma nulla di che

23 Dicembre 2012 in The Bourne Supremacy

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Buh, si prosegue nella serie, come mi aveva anticipato Nata Franka Potente muore, cazzo, quasi subito, e già il mio interesse scema. Poi sempre le solite cose, c’è quella faccia da bambinone un po’ down ma simpatico di Damon (no no, ok, è figo, fate come volete) che scappa e scappa, cerca di ripescare il suo passato nella memoria ma sale a pezzi e allora niente, rincorre e insegue e scappa, e guarda che ti vedo e bubusettete. Passano non ricordo in quante città d’Europa e del mondo, giusto per vendere meglio il film un po’ dappertutto. Il meglio è sempre in Italia, con scambi di battute tipo la capa della Cia o quel che è che chiede più o meno “Avete circondato l’area?” e le viene risposto “Ehm, no, siamo in Italia”. Mitici, siam troppo mitici. E anche pensare a Matt che si fa da Napoli a Berlino in auto, bloccato sull’Autosole tipo, non è male.
La storia è sempre circa la stessa, c’è chi lo vuole mettere in mezzo, la Cia crede sia lui che è tornato ecc. Il film è un po’ sottotono perché appunto, ammazzandogli FRANKA POTENTE, sempre sia lodata, a lui tocca fare tutto da solo, e non ha una spalla e non fa che correre e correre e distruggere tutto. E non è per dire che si debba per forza scopare ogni tanto eh, no davvero, è solo che proprio manca quel minimo di varietà. Alla fine hai fracassato tutto e ti sei divertito, però però ecco buh. Però su, alla fine ti diverti perché alla fine tanto lo sai che lui è indistruttibile e da cacciato diventa cacciatore, quindi appena qualcuno gli fa qualcosa pensi ad esempio “uhhhhhh gli hai ammazzato Franka! Adesso si incazza abbestia e non lo sai che culo ti fa appena ti trova! E io lo so che ti trova, uh se lo so”. E aspetti quel momento e BUM!
Ecco, se ti esalti così è perfetto.
Io per esempio ce la posso fare.

Leggi tutto

22 Giugno 2011 in The Bourne Supremacy

In preparazione alla visione del terzo episodio, ho dovuto vederlo in seconda serata tempo addietro. Meno avvincente del primo (anche se in parte credo dipenda anche dall’ora della mia visione, in cui faticavo a tenere gli occhi aperti), comunque interessante e abbastanza appassionante. Certo l’azione continua fa riflettere di meno e in qualche caso l’azione è un pò troppo convulsa. Peccato che Julia Stiles continui ad essere una comparsa, invece interessante il personaggio interpretato da Joan Allen che avrà un ruolo fondamentale nel successivo capitolo.

Leggi tutto