Recensione su Stronger - Io sono più forte

/ 20176.652 voti

Boston strong / 17 Novembre 2020 in Stronger - Io sono più forte

Tratto da una storia vera.
L’operaio Jeff (Jake Gyllenhaal) è all’arrivo della maratona di Boston per cercare di riconquistare la sua ex ragazza Erin (Tatiana Maslany). Improvvisamente esplodono due ordigni e Jeff rimane gravemente ferito.
Il film narra la storia degli attentati alla maratona di Boston ma rispetto al film “Boston” si sofferma sulle conseguenze di quegli attentati, in particolare sulla vita di Jeff che perde le gambe nell’esplosione. L’evento cambia non solo la vita di Jeff ma anche di quelli che gli stanno incontro; unico “lato positivo”, se così si può chiamare, è che il tragico evento ha permesso a Jeff di avere una seconda chance con Erin.
Jeff ha alti e bassi (ottima l’interpretazione di Jake Gyllenhaal); a volte scherza sugli eventi ma l’esplosione e le sue drammatiche conseguenze continuano a tornargli in mente e lo rendono a tratti intrattabile. A volte deprecabili anche i comportamenti della madre Patty (Miranda Richardson).
Il film è intenso e interessante con una buona dose di momenti drammatici ma che si fa ben seguire.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext