Smetto quando voglio / 20147.0363 voti

Smetto quando voglio

Laureati e ricercatori universitari svolgono mansioni sottopagate che non c'entrano assolutamente nulla con i loro titoli di studio. Decidono, perciò, di sfruttare le proprie competenze scientifiche, per sintetizzare uno stupefacente realizzato grazie a ingredienti legali.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Smetto quando voglio
Attori principali: Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Pietro Sermonti, Stefano Fresi, Lorenzo Lavia, Sergio Solli, Majlinda Agaj, Neri Marcorè, Guglielmo Poggi, Katsiaryna Shulha, Nadir Caselli, Luca Vecchi, Edoardo Leo,
Regia: Sydney Sibilia,
Sceneggiatura/Autore: Sydney Sibilia, Valerio Attanasio,
Fotografia: Vladan Radovic,
Produttore: Domenico Procacci, Matteo Rovere,
Produzione: Italia
Genere: Commedia, Poliziesco
Durata: 100 minuti

Un “Breaking Bad” all’italiana, ma… / 29 settembre 2016 in Smetto quando voglio

Lo so, è proprio un azzardo il titolo di questa recensione... ma intendo che l'idea di creare una droga sfruttando le conoscenze mi ricorda la fortunata serie "Breaking Bad", ma mettici attori divertenti e qualcuno anche bravino, e ne esce una ricetta all'italiana. Si ride, si fa apprezzare e si giustifica quel poco di mediocrità. Edoardo Leo sopra a... continua a leggere »

La banda dei nerd / 27 settembre 2016 in Smetto quando voglio

Commedia criminale davvero brillante, una esilarante rivincita del precariato universitario con alcune gag che funzionano alla grande (come le litigate in latino dei due ricercatori/benzinai). Mi è piaciuta questa fotografia pop che aumenta la temperatura del colore fino a un abbacinante fluo. Ottimo cast dove primeggia per simpatia Stefano Fresi; bravo... continua a leggere »

Il voto sarebbe un 6.5 / 1 febbraio 2016 in Smetto quando voglio

L'inizio non mi aveva convinto granchè con il programma di Pietro (Edoardo Leo) che non viene rinnnovato dall'università e lui che non riesce a dirlo alla bella moglie (Valeria Solarino). Decide allora di mettere su una specie di banda con cui fabbricare una nuova droga sfruttando una molecola che non compare ancora nel catalogo del Ministero della... continua a leggere »

Ironia e amarezza, commedia italiana insomma… / 18 dicembre 2015 in Smetto quando voglio

Questo film è una chiara dimostrazione che le belle commedie le sappiamo fare in Italia, anche se per ogni bella commedia alterniamo dieci cinepanettoni e altri dieci film insensati del comico più famoso del momento. Il bello di questa commedia è che è un susseguirsi di continue battute senza scadere quasi mai nella volgarità. Di certo la sceneggiatura... continua a leggere »

bello / 30 luglio 2015 in Smetto quando voglio

Commedia divertente che copia spudoratamente breaking bad e una notte da leoni, godibile

Rompendo cattivi / 9 luglio 2015 in Smetto quando voglio

Esordi italiani, alla 50+1 Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro. L'omaggio alla serie TV Breaking Bad è dichiarato, eppure è l'unica ragione di esistere di questo film, per cui la scusa dell'omaggio non regge. Andava ingegnato qualcosa di più, altrimenti è evidente 1) il riciclo non autorizzato di un'idea altrui, 2) l'intento di... continua a leggere »

divertente che fa pensare / 5 maggio 2015 in Smetto quando voglio

divertente che fa pensare

13 febbraio 2015 in Smetto quando voglio

Prodotto italiano interessante, idea originale, svolgimento un pò meno. 6/10

Fresco e veloce / 29 dicembre 2014 in Smetto quando voglio

Sibilia è un regista giovane ed alla sua opera prima. E questo film sorprende per il ritmo incalzante, con un'idea che ammicca un po' ad alcuni serial americani e si intreccia con la quotidiana precarietà della generazione dei trentenni che il regista aspira a rappresentare. Ne vengon fuori un paio d'ore di piacevole intrattenimento. Sette meritato.

14 settembre 2014 in Smetto quando voglio

una sorpresa. spumeggiante nonostante non ci siano risate dall'inizio alla fine. un po' dolce amaro ma divertente. ottimi interpreti.

6
Foto del profilo di Aua

Alla faccia di… / 5 settembre 2014 in Smetto quando voglio

Un dottorando in chimica, che ha tra le mani il logaritmo del secolo e si vede rifiutato l'assegno di ricerca e che: vive con un'assistente sociale rompicogli**i (si! lei E' rompicogli**i!), dando ripetizioni a ragazzini scemi e ricchi che non lo pagano, che sa solo studiare....insomma uno sfigato cervellone, può inventare la droga perfetta e metterla sul... continua a leggere »

Cavolo!!! Sono Laureato!!! :( / 25 luglio 2014 in Smetto quando voglio

Una commediola sul fallimento dello studio universitario e la mancanza di lavoro. Ma che con il trascorrere del tempo non aspetti altro che la fine. Le battute migliori si possono vedere nel trailer. Il resto... bah... noioso. Alte aspettative per un prodotto molto mediocre. C'è di meglio. Ad maiora!

4 luglio 2014 in Smetto quando voglio

Credo che sia la prima recensione "controcorrente" su questo film. La prima parte è veramente ben fatta: colorata e scoppiettante, con una bella fotografia e attori abbastanza bravi. Però poi, andando avanti, personalmente l'ho trovato un pò monotono e lento. Sarò io che avrò "gusti raffinati", ma per me vale solo la sufficienza :( .

E CHI SE LO ASPETTAVA / 26 giugno 2014 in Smetto quando voglio

Mamma mia che bel film. Divertente, veloce ,coinvolgente ,ottimi i personaggi ,ottima la storia e cavoli quanto si ride. FILM FANTASTICO NELLA SUA GENUINA SEMPLICITA'. Un bel 8

“E comunque, non si possono contare le carte a poker!” / 19 giugno 2014 in Smetto quando voglio

Tra le sorprese del 2014 non si può escludere questa pellicola del debuttante regista salernitano Sydeny Sibilia. Una commedia atipica, che tocca (a modo suo) un tema importante come quello del precariato senza scendere nel banale, destreggiandosi abilmente con un aggraziato ed efficace velo di sincera e spontanea ironia. E' infatti questo il grande... continua a leggere »

I laureati che non ti aspetti / 16 febbraio 2014 in Smetto quando voglio

Un film “politicamente scorretto” su un’improbabile banda di super laureati costretti ad improvvisarsi spacciatori di una droga sintetica realizzata da uno di loro per riuscire a sopravvivere. Opera prima (come lungometraggio) spigliata ed intelligente del giovane regista salernitano Sydney Sibilia che , se è vero che “il buon giorno si vede dal... continua a leggere »

13 febbraio 2014 in Smetto quando voglio

Commedia tutta italiana ma che prende a piene mani dalla tradizione americana, presentandoci un'improbabile banda di uomini loro malgrado costretti a vivere ai margini, un piano di riscatto astuto ma denso di insidie e fattori non calcolati e, soprattutto, un "villain" quanto mai assurdo, interpretato dal meraviglioso Neri Marcorè. Nonostante i ritmi e... continua a leggere »

10 febbraio 2014 in Smetto quando voglio

Simpatica e riuscita commedia che neanche sembra italiana, farcita di citazioni pop e intelligenti, dinamiche non eccessivamente scontate, tantissime risate ben calibrate in un'ora e quaranta e che riesce perfino a sfoggiare un comparto tecnico che non fa pena. Quasi un miracolo per il cinema italiano direi; se poi si tratta di una storia che regge e non sa... continua a leggere »

Un lavoro sc-sc-sc-scientifico. / 9 febbraio 2014 in Smetto quando voglio

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Commedia dolceamara, con spunti acremente surreali (vedi, in particolare il finale che, nonostante la situazione "sopra le righe" suona meno improbabile di quel che potrebbe sembrare), riuscita via di mezzo tra I soliti ignoti e Breaking Bad. Alcune ingenuità di fondo (es.: il personaggio della Solarino sembra esprimersi solo a suon di... continua a leggere »

Il cinema italiano è in ripresa? / 6 febbraio 2014 in Smetto quando voglio

Opera d'esordio di Sydney Sibilia, un regista molto giovane a cui io auguro il meglio, "Smetto quando voglio" è una commedia italiana divertentissima (ebbene sì, è una commedia fatta come si deve), moderna e originale. Leggermente ispirata a Breaking Bad, in certi punti ci sono anche delle citazioni, ma portare l'idea di creare una banda di spacciatori... continua a leggere »

inserisci nuova citazione
Foto del profilo di Stefania

Non mi sembra un'iniziativa perfettamente in linea con il codice penale.

Paolo Calabresi (Arturo Frantini)
Foto del profilo di adonis

Capirai, conoscendo il sanscrito tiri giù tutto il ceppo

Valerio Aprea - Mattia
Foto del profilo di COMO89

Ci hai fatto caso che questo posto è pieno di mignotte? Facci caso!

Foto del profilo di rob11

"Volevo farti delle domande sulla sostanza che hai appena assunto, ad esempio questa pulsione erotica nei miei confronti che tu non riesci proprio a trattenere, dipende secondo te da quello che hai preso...no...forse no ti piaccio proprio io.."

Stefano Fresi - Alberto
Foto del profilo di Stefania

Sfasciacarrozze: "Forse non sono stato chiaro: io non assumo laureati"
Andrea, antropologo: "Sì, ma guardi, è un errore di gioventù del quale sono perfettamente consapevole"

Pietro Sermonti (Andrea)
Foto del profilo di BlackSabbath
Foto del profilo di ElliotC
9
Foto del profilo di beaflops
7
Foto del profilo di Nali
8
Foto del profilo di marsettin
7
Foto del profilo di alicemarconi
Foto del profilo di lumieres
Foto del profilo di Samantha
7
Foto del profilo di Emanuele Presta
8
Foto del profilo di WindsOfFuneral
Foto del profilo di antinoa
8
Foto del profilo di Viola Tiberti
Foto del profilo di sombi
Foto del profilo di Orlando
Foto del profilo di Stefano Di Lorenzo
7
Foto del profilo di Stracchino
7
Foto del profilo di lalunadipomeriggio
8
Foto del profilo di Francy382
Foto del profilo di azz1970
7
Foto del profilo di paelican
7
Foto del profilo di Gaia Storelli
8
Foto del profilo di Mike Lebowski
7
Foto del profilo di micheleapicella
6
Foto del profilo di michidark
6
Foto del profilo di IamVertical
7
Foto del profilo di CLEMENTINE
6
Foto del profilo di brenda.icky.thump
7
Foto del profilo di klod86
Foto del profilo di Valentina
Foto del profilo di Lelisa
7
Foto del profilo di minna
Foto del profilo di Serafino Mirko Piazzese
7
Foto del profilo di herie
7
Foto del profilo di storminateacup
Foto del profilo di danilo montagna
7
Foto del profilo di lostanddelirious85
8
Foto del profilo di katiu
7
Foto del profilo di Valentina
7
Foto del profilo di nurix92
8
Foto del profilo di Crockenbush
7
Foto del profilo di Francesco96
6
Foto del profilo di Egidio Fabio
7
Foto del profilo di Terabice
7
Foto del profilo di vorticosamente
Foto del profilo di g.orgi

CONDIVIDI SU FACEBOOK I TUOI VOTI E LE TUE RECENSIONI DI NIENTEPOPCORN.IT

Puoi condividere sul tuo profilo di Facebook voti e le recensioni che scrivi su nientepopcorn.it.
E' necessario fornire il consenso alla pubblicazione in tuo nome all'applicazione di Facebook "NientePopcorn.it";

dopodichè ogni volta che voti, aggiungi un film al tuo profilo o scrivi una recensione ricorda di cliccare prima "PUBBLICA SU FACEBOOK" (che diventerà di colore blu).

Di seguito riportiamo alcuni esempi di pubblicazione:

screenshot

fbscreenshot02