2017

Piccoli crimini coniugali

/ 20175.99 voti
Piccoli crimini coniugali
Piccoli crimini coniugali

Un uomo, reduce da un incidente in seguito al quale ha perduto la memoria, torna a casa, dove la moglie tenta di ricostruire tassello dopo tassello la storia della loro vita coniugale, tentando di ometterne gli aspetti negativi. Lui ragiona, ma non riesce a rammentare. Forse.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Piccoli crimini coniugali
Attori principali: Sergio Castellitto, Margherita Buy
Regia: Alex Infascelli
Sceneggiatura/Autore: Alex Infascelli, Francesca Manieri
Colonna sonora: Alex Infascelli, David Nerattini
Fotografia: Arnaldo Catinari
Produttore: Alessandro Loy, Nicola De Angelis, Marco De Angelis
Produzione: Italia
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 90 minuti

Il voto sarebbe un 5.5 / 23 gennaio 2018 in Piccoli crimini coniugali

Film un po' deludente, ambientato in una casa; più teatrale che cinematografico.
Elia (Sergio Castellitto), dopo un incidente, ha subito un colpo alla testa che gli ha fatto perdere la memoria;
torna a casa insieme alla moglie (Margherita Buy) che cercherà di fargli ricordare la loro vita insieme.
Sarà vero oppure sta cercando di ricostruire il... continua a leggere » matrimonio plasmando il marito sul modello del suo uomo ideale?
Il punto di partenza poteva essere interessante, il film è tratto da una piece teatrale e la location in un unico ambiente lo dimostra (anche se altri casi come Carnage e anche Perfetti Sconosciuti era molto più efficace). Il film procede tra alti, giusto qualche inquadratura interessante e i dialoghi non urlati tra i due coniugi, e bassi, le continua urla tra i due, si passa dal tono soft all'urlarsi contro in pochi istanti. Inoltre anche il ritmo è un po' lento, cercando di capire come era realmente il rapporto tra i due.
Cast minimale, il film (per me) non raggiunge la sufficienza con anche il finale che risulta non troppo convincente.

Il teatro al cinema / 24 aprile 2017 in Piccoli crimini coniugali

Fin dalle prime scene si evince che il film è tratto da uno spettacolo teatrale, le strutture dei dialoghi non sono quelle della vita quotidiana ma di sicuro questo era l'effetto voluto, in quanto gli attori sono bravissimi. Trama intrecciata che permette allo spettatore di catapultarsi all'interno della relazione dei due protagonisti.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.