Recensione su Lars e una ragazza tutta sua

/ 20077.2236 voti

27 Gennaio 2013

Uno dei film più teneri e carini che abbia mai visto. Lars è Ryan Gosling, ancora lui, ancora immenso, un timido patologico che un giorno si fidanza con una bambola di plastica a grandezza e fattezze naturali. Il film scprre via come niente, con piccole gag delicate ( la rianimazione dell’orsacchiotto è forse la mia preferita), piccoli gesti dolcissimi, e Lars , con i suoi sorrisi introversi, ma che sciolgono il cuore. Ho decisamente amato le piccolezze e le sfumature psicologiche che pervadono l’intera storia di Lars e giustificano i suoi comportamenti. Bella l’ambientazione invernale e la musica, delicata e perfetta.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext