The King's Man - Le origini

/ 20216.247 voti
The King's Man - Le origini

Londra, anni tra la Prima e la Seconda Guerra Mondiale. Il Duca di Oxford è un Kingsman, il membro di un'agenzia segreta britannica nata alla fine della Prima Guerra Mondiale. Probabilmente, è l'unico uomo in grado di fermare il gruppo di tiranni e criminali che si sta organizzando per distruggere gran parte dell'umanità.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: The King's Man
Attori principali: Ralph FiennesRalph FiennesHarris DickinsonHarris DickinsonGemma ArtertonGemma ArtertonRhys IfansRhys IfansDjimon HounsouDjimon HounsouMatthew Goode, Tom Hollander, Daniel Brühl, Charles Dance, Aaron Taylor-Johnson, Stanley Tucci, Robert Aramayo, Ross Anderson, Alexandra Maria Lara, Neil Jackson, Alison Steadman, Martin Razpopov, Olivier Richters, Branka Katić, Maja Simonsen, Stevee Davies, Connor Calland, Alexander Shaw, Bevan Viljoen, Shaun Scott, Andrew Bridgmont, Rosie Goddard, Valerie Pachner, Joel Basman, Todd Boyce, Ron Cook, Barbara Drennan, August Diehl, Nigel Lister, Ian Kelly, David Calvitto, Emun Elliott, David Kross, Katarina Martin, Kya Garwood, Constantine Gregory, Hal Fowler, Renars Latkovskis, Jack Cunningham-Nuttall, Albert Giannitelli, Chloé Booyens, Dora Davis, Pippa Winslow, Dolores Carbonari, Amy Leeson, Will Pattle, Felix Mosse, Remus Brooks, Timothy Blore, Timon Staehler, Cory Stuckey, Gwithian Evans, Ben Ayers, Cassidy Little, James Backway, Alexander Cobb, Simon Connolly, Ian Porter, Hal Hillman, Tim Bruce, Stefan Schiffer, Kristian Wanzl Nekrasov, Russell Balogh, Ed Cooper Clarke, Nigel Pilkington, Daniel Vernan, Andrey Andreev, Nina Novich, Fiz Marcus, Alyona Kazarova, Ronja Haugholt, Vår Haugholt, Gabriel Constantin, Gabriela Całun, Aaron Vodovoz, James Musgrave, Thomas Mahy, Jed O'Hagan, Angus Castle-Doughty, Molly McGeachin, Lucia Jade Barker, Alexander Shefler, Alexa Povah, George Gooderham, Emil Oksanen, Max Count, Benedick Blythe, Andy Cheung, Terence Anderson, Thorston Manderlay, Takako Akashi, Richard Stephenson Winter, Shaun McKee, Peter York, Mostra tutti

Regia: Matthew VaughnMatthew Vaughn
Sceneggiatura/Autore: Matthew Vaughn, Karl Gajdusek
Colonna sonora: Matthew Margeson, Dominic Lewis
Fotografia: Ben Davis
Costumi: Michele Clapton
Produttore: Matthew Vaughn, Ralph Fiennes, Stephen Marks, Claudia Schiffer, Adam Bohling, Dave Gibbons, Mark Millar, David Reid
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Azione, Commedia
Durata: 131 minuti

Dove vedere in streaming The King's Man - Le origini

Il complotto imbecille / 31 Marzo 2022 in The King's Man - Le origini

Il film è più meno allo stesso livello del secondo episodio della serie (Kingsman: il cerchio d’oro): alcune buone scene d’azione, come l’assassinio di Rasputin, la guerra di trincea o l’assalto alla base del Pastore, inserite in un contesto mediocre. Il complotto che sta alla base della trama è assolutamente imbecille, anche al netto di ogni possibile intenzione ironica degli autori; l’identità del cattivo è subito evidente – la potrei rivelare qui e non sarebbe nemmeno uno spoiler – ma allora non si capisce perché evitare di mostrarne il volto fino alla “rivelazione” finale; la tensione drammatica sembra assente in qualche scena dove invece sarebbe stata indispensabile (come l’episodio iniziale in Sudafrica); la durata è eccessiva, anche se non eguaglia quella sesquipedale della seconda puntata.

Nota finale: in due degli episodi – l’assassinio dell’Arciduca Francesco Ferdinando e quello di Rasputin – gli eventi sembrano incredibili e/o grotteschi, con un attentatore che prima fallisce il colpo e poi si ritrova per puro caso di nuovo di fronte alla sua vittima, e con l’obiettivo di un altro assassinio che sembra resistente in modo sovrannaturale a ogni mezzo dispiegato per ucciderlo. Ma in entrambi i casi le cose si sono svolte effettivamente così – a parte ovviamente per la presenza dei Kingsman (a quanto ne sappiamo, almeno). A volte è la vita che imita l’arte, anzi la fiction di pessimo gusto.

Leggi tutto

15 Febbraio 2022 in The King's Man - Le origini

Molto noioso, e in generale un franchise che sembra essere basato su un soggetto deboluccio e abbastanza terribile (ovvero riscrivere la storia europea del 900).