?>Recensione | Imagine me & you | stereotipi girati male ma...

Recensione su Imagine me & you

/ 20056.580 voti

stereotipi girati male ma almeno happy end / 24 ottobre 2011 in Imagine me & you

la qualità è quella, mediocre, vivaddio finisce bene, sembra solo ieri che se c’era un gay, maschio o femmina poco importa, tutto volgeva in tragedia. Ma rimane una sciocchezzuola con una miriade di sottotrame poco sviluppate messe lì a caso. Loro sono tutti belli e positivi, il realismo non è di queste parti, ma come dire, accade spesso in tutte le commedie romantiche, non è questo il problema.

Piuttosto è il montaggio, bruttino, la vischiosità del tutto per cui questo sentimento/attrazione cresce, ma non lo si vede crescere affato, lui è in crisi con il lavoro (ma come siamo politicamente corretti! ma come rifiutiamo la speculazione finanziaria per scrivere, cosa non si deve ancora vedere!) che ne fa tanto bravo ragazzo e serve per capire la rinuncia finale (!) e la mancanza di sesso. Adesso io dico a stereotipi siamo arrivati abbastanza in alto (le lesbiche in canotta e jeans, dinoccolate, vegetariane, però che tocco controcorrente! la lesbica non capisce nulla di calcio, uaho, più comune di quel che si creda, tutto bilanciato dalla battuta sulle tenniste), però perchè solo due bacetti? Qui sembra che nessuno faccia sesso, almeno i due sposini novelli ci si immagina che qualcosa abbiano fatto, eppure quei letti candidi e quegli abbracci fraterni, insomma è una cosa castissima già alla prima battuta in cui lo sposo viene retrocesso a Migliore amico. Ma poi il sesso non fatto è il centro, nella coppia anziana, nella amica single, nel puttaniere che si innamorerà solo di un figlio. E loro due niente, così non si fa, almeno non si fa più. Due o tre rotolamenti fra le lenzuola, almeno alla fine, potevano pure infilarli. Regia raso zero in cui non capisci perchè ad un certo punto partano i primi piani…

Lascia un commento

jfb_p_buttontext