Cuori in Atlantide

/ 20016.570 voti
Cuori in Atlantide

Dopo molti anni Bobby Garfield torna nella sua cittadina natale per assistere al funerale dell'amico d'infanzia Sully; rivedere la sua vecchia casa, ormai fatiscente, lo riporta indietro all'estate dei suoi undici anni, quando ad abitare con lui e sua madre arrivò un nuovo inquilino, il misterioso Ted Brautigan, un uomo gentile, generoso e solitario che divise con Bobby il peso di un segreto. Adattamento del racconto Uomini bassi in soprabito giallo di Stephen King.
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Hearts in Atlantis
Attori principali: Anthony HopkinsAnton YelchinHope DavisMika BooremDavid MorseAlan Tudyk, Tom Bower, Celia Weston, Deirdre O'Connell, Timothy Reifsnyder, Adam LeFevre, Brett Fleisher, Terry Beaver, Will Rothhaar
Regia: Scott Hicks
Sceneggiatura/Autore: William Goldman, Stephen King
Colonna sonora: Mychael Danna
Fotografia: Piotr Sobocinski
Produttore: Kerry Heysen
Produzione: Australia, Usa
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 101 minuti

Così zuccheroso che mi è venuto il diabete. / 4 Dicembre 2012 in Cuori in Atlantide

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Zuccheroso, sentimentale, insopportabile, personaggi che sono figurine, cambia gli episodi più toccanti (l’addio tra Bobby e Carol, li ambiguo, qui lezioso e patinato) o oscuri (l’incontro tra Bobby e il pedofilo, assente nel film). Persino le luci di Piotr Sobocinski sono brutte. Lasciate stare e leggetevi il libro.

Quando un libro fa vedere più di quanto un film non abbia scritto / 16 Maggio 2012 in Cuori in Atlantide

La produzione cinematografica ci dona l’ennesima brutta copia di un capolavoro letterario. “Cuori in Atlantide” è un romanzo avvincente che regala al lettore molte più immagini di quante ne siano raccontate nelle 2 ore di film, nelle quali lo stesso titolo non viene spiegato a sufficienza.

Solita delusione post illusione per un film che tenta di essere un libro.

Leggi tutto