Apocalypto

/ 20066.9348 voti
Apocalypto

Yucatan, Sedicesimo Secolo. Zampa di Giaguaro, figlio del capo villaggio, vive una vita serena con la sua famiglia all'interno della comunità. L'arrivo di una bellicosa tribù avversaria vi porrà fine: catturati facilmente gli uomini, brutalizzate le donne e abbandonati i bambini, gli sconfitti vengono condotti attraverso un'estenuante marcia nella foresta in una misteriosa città. Qui, Zampa di Giaguaro scopre il suo destino: dovrà essere sacrificato, e con lui gran parte dei suoi compagni, al dio maya Kukulcàn. Ma il giovane non è disposto ad arrendersi senza lottare.
scimmiadigiada ha scritto questa trama

Titolo Originale: Apocalypto
Attori principali: Rudy YoungbloodRaoul Max TrujilloGerardo TaracenaIazua LariosAntonio MonroyMaría Isabel Díaz, Dalia Hernández, Jonathan Brewer, Morris Birdyellowhead, Carlos Emilio Báez, Amilcar Ramírez, Israel Contreras, Israel Ríos, Espiridion Acosta Cache, Mayra Serbulo, Rodolfo Palacios, Lorena Heranandez, Itandehui Gutierrez, Sayuri Gutierrez, Hiram Soto, José Suárez, Ariel Galvan, Bernardo Ruiz, Ricardo Diaz Mendoza, Richard Can, Carlos Ramos, Ammel Rodrigo Mendoza, Marco Antonio Argueta, Javier Escobar, Fernando Hernandez, Maria Isidra Hoil, Aquetzali García, Abel Woolrich, Nicolás Jasso, Ronaldo Eknal, Miriam Tun, Rafael Velez, Diana Botello, Joaquin Rendon
Regia: Mel Gibson
Sceneggiatura/Autore: Mel Gibson, Farhad Safinia
Colonna sonora: James Horner, Daniel Nielsen
Fotografia: Dean Semler, Daryn Okada, Mario Cardona
Costumi: Mayes C. Rubeo, Ismael Jardon, Jeannie Flynn
Produttore: Mel Gibson, Bruce Davey, Ned Dowd, Vicki Christianson, Sergio Miranda
Produzione: Usa
Genere: Azione, Drammatico, Storia
Durata: 139 minuti

CAPOLAVORO! / 19 Maggio 2013 in Apocalypto

SUBLIME! … Un film che ti catapulta in un altra era, in un altro mondo!!!!! FOTOGRAFIA ECCEZIONALE, così come Regia e Scenografia!!! E’ un film unico nel suo genere! CAPOLAVORO!

20 Giugno 2012 in Apocalypto

Un film arrembante, soprattutto per la lunghissima scena dell’inseguimento.
Molto suggestivo e realistico, vista la presenza di attori non professionisti, la maggior parte dei quali messicani dello Yucatàn (con l’eccezione di alcuni, tra cui Zampa di Giaguaro, che sono americani discendenti dai nativi). Il film è interamente parlato in lingua maya yucateca (moderna) il che contribuisce al grande realismo delle vicende.
Alcune scene sono indubbiamente cruente e ciò ha rappresentato il principale argomento di discussione prima dell’uscita nelle sale, insieme ai soliti dubbi sull’accuratezza della ricostruzione storica (anche se a volte sono gli stessi storici a non essere d’accordo tra di loro, soprattutto quando sono coinvolte civiltà “terze” come quelle pre-colombiane).
Il film è in ogni caso ben fatto e permette allo spettatore di immergersi in un’epoca ed una cultura che difficilmente anche il migliore dei libri di storia può rendere con un’esperienza di questa intensità.
Poi si può discutere sulla sceneggiatura, con quella doppia coincidenza (l’eclissi e lo sbarco degli spagnoli) che interviene a salvare il protagonista. Una scelta (più o meno discutibile) che sposta il taglio del racconto, a fini spettacolari, dal realismo storico alla leggenda.
Ad ogni modo un’ottima prova di regia per Mel Gibson. Una pellicola dinamica e intensa che ci lascia con un interrogativo: può una civiltà essere conquistata solo dall’esterno? Quanto incidono i dissidi e le lotte intestine nel crollo di una grande civiltà come quella centroamericana?

Leggi tutto

24 Marzo 2012 in Apocalypto

Mel Gibson da regista ha voluto fare il bis ovvero raccontare una storia dei tempi passati con le voci dei tempi passati quindi ha preso attori indios e li ha fatti parlare nella loro lingua
peccato che non ci fosse una “storia” alla base e che sia stata creata secondo me con un’ottica troppo moderna.
tanto mi era piaciuto la Passione tanto non mi è piaciuto questo film

Leggi tutto

27 Ottobre 2011 in Apocalypto

A me è piaciuto e nonostante quel che si è detto, non l’ho trovato più violento di altri film in circolazione. Se ci si scandalizza per qualche testa mozzata allora dovrebbero proibire anche i telegiornali…
Ma torniamo al film; Mel Gibson sceglie nuovamente di far parlare gli interpreti con la lingua appropriata e quindi il film è in yucatano con sottotitoli in italiano. Questo rende a tratti più complicato seguire le immagini (in particolare in una scena i sottotitoli si confondono con lo sfondo) ma fa immergere maggiormente lo spettatore nell’atmosfera del film.
Gli interpreti sono assoluti sconosciuti ma convincenti nelle loro parti. Forse Gibson poteva dare maggiori spiegazioni sulle motivazioni dell’incursione nel villaggio del protagonista da parte dei “soldati”.
Comunque il film è molto interessante e si può dividere in 3 parti: la prima fa vedere la vita nel villaggio prima dell’arrivo degli “invasori”, la seconda con l’arrivo e la strage, la terza con la fuga…
La frase da tenere in considerazione: “Una grande civiltà viene conquistata dall’esterno solo quando si è distrutta dall’interno”.

Leggi tutto

23 Febbraio 2011 in Apocalypto

Dopo aver visto questo film, fatto di begli inseguimenti, ben girato, sicuramente violento ma meno di quanto mi aspettassi, mi è sorta spontanea una domanda:
ma Mel Gibson cosa avrà voluto dirci?

che in ogni civiltà c’è violenza?
che nelle società all’apice del loro sviluppo c’è più decadenza dei valori morali?
che solo nella natura trovi l’equilibrio di una vita in pace con le altre forme di vita?
che i valori veramente importanti sono la famiglia e l’amore?

sapete che vi dico? BOH

forse voleva solo girare un film di inseguimenti mozzafiato
sta di fatto che comunque il film è piacevole, non ci si accorge affatto della durata (2 ore e 20!)

un solo dubbio: quanto è accurata la ricostruzione storica?
se fosse davvero attendibile, devo dire che è davvero interessante anche come documento storico

pecca del dvd versione noleggio: non ci sono speciali!

Leggi tutto