?>Recensione | Kung Fu Jungle | Il Kung Fu nun fu per me

Recensione su Kung Fu Jungle

/ 20146.26 voti

Il Kung Fu nun fu per me / 25 aprile 2015 in Kung Fu Jungle

Il mio primo Far East Film Festival comincia, ovviamente, con un film “di menare”. Hahou, un maestro di kung fu da tempo ritiratosi e attualmente in prigione, viene tirato fuori per collaborare con la polizia su un particolare serial killer che sta uccidendo tutti i vecchi rivali del maestro. Tal serial killer è uscito di testa quando la compagna è morta per una malattia degenerativa, e ora minaccia di uccidere la moglie di Hahou.
I combattimenti sono frequenti ma non sono dominanti, se non nell’inevitabile scontro finale. Il resto è affidato a una trama di pretesto, che è anche occasione per presentare gli innumerevoli camei di vecchie leggende delle arti marziali in ruoli da comparsa che sicuramente divertiranno gli esperti (e la loro riproposizione sui titoli di coda è efficace anche su chi non li conosce).
Comunque no, non è per me. Buone coreografie, e perfetto missaggio del suono, non bastano per fare un genere, figurarsi il singolo film.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext