Alexey Balabanov: scheda regista con i suoi film e la biografia completa

Alexey Balabanov

Aleksei Oktjabrinovič Balabanov è stato un regista e sceneggiatore russo. Dal 1983 al 1987 lavora come assistente negli studi cinematografici di Sverdlovsk. Nel 1990 ottiene il diploma da regista alla VGIK. Dopo diversi cortometraggi, nel 1992 realizza il film “Sčastlivye dni”, presentato al festival di Cannes. Nel 1997 dirige “Brother”, che vince il premio speciale della giuria, Premio FIPRESCI al Torino Film Festival e nel 2000 il suo sequel, “Brother 2”. In seguito dirige “War” (2002),”It Doesn’t Hurt Me” (2006), “Cargo 200” (2007), “Morphine” (2008),”Kochegar” (2010) e “Me Too”(2012). Per quest’ ultimo viene premiato come miglior regista al Saint Petersburg International Film Festival. Muore il 13 maggio 2013 per arresto cardiaco.

Luogo di nascita: Sverdlovsk, USSR (Ekaterinburg, Russia)
Data di nascita: 25/02/1959
Data di morte: 18/05/2013

Regista (18)

Lascia un commento

jfb_p_buttontext